Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Treviso e Belluno tra le dieci province con la minor incidenza

REDDITO DI CITTADINANZA, NON PER LE FAMIGLIE VENETE

Ne beneficerebbero meno del 6% delle famiglie


TREVISO - Il reddito di cittadinanza non riguarderà il Veneto. O meglio lo farà solo in minima parte: potrebbe beneficiarne meno del 6 per cento delle famiglie residenti in regione. Treviso è la nona provincia su 110 italiane per minor incidenza della nuova misura di sostegno alla povertà: potrebbe accedervi il 5,1% dei nuclei familiari. Ancora meno a Belluno: appena 3.100 famiglie destinatarie, il 3,3% della popolazione.
La conferma arriva da un’analisi pubblicata dal Sole 24 Ore. I dettagli sul reddito di cittadinanza non sono ancora noti, ma secondo quanto annunciato dal M5S, principale sostenitore del provvedimento, dovrebbero interessare le famiglie con un reddito complessivo Isee fino a 9.360 euro annui. In base ai dati Istat, in Italia rientrerebbero in questa soglia poco più di 2 milioni e mezzo di gruppi familiari. La metà al Sud: in Campania abita in 15,3% dei beneficiari su scala nazionale, in Sicilia il 13,4. In provincia di Crotone, più di una famiglia su quattro (quasi il 28%) potrebbe contare sul reddito di cittadinanza, in quelle di Napoli e di Palermo più di una su cinque.
Al polo opposto, le aree con il tasso più ridotto sarebbero Bolzano (2,3% del totale dei residenti) e Sondrio (3,3 come appunto Belluno).
Se confermati, in Veneto rispetterebbero i requisiti circa 120.400 famiglie, il 5,8% del totale, pari al 4,7 dell’intera platea nazionale. In Trentino Alto Adige la quota più bassa in tutto il Belpaese: 3,1 per cento, poco più elevata la percentuale in Friuli Venezia Giulia: 7,8.

Nel link il commento di Cinzia Bonan, segretaria confederale della Cisl Belluno Treviso.