Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun problema per la De Longhi contro i marchigiani

TERZA VITTORIA DI FILA: TVB-JESI 90-68

5 in doppia cifra, 20 punti di Chillo


TREVISO - Terza vittoria di fila per la De Longhi: facile il successo su Jesi, nettamente inferiore. Le bombe dell’ex Alma Trieste Baldasso e dell’americano Dillard danno il via al parziale di 8-2 che porta gli ospiti a condurre sul 9-12 a metà primo quarto. Menetti inserisce Uglietti per dare maggior intensità difensiva, insieme al capitano Antonutti tornato finalmente a calcare il parquet dopo tre settimane, tutto questo mentre Imbrò, con la sua specialità della casa (il tiro da tre), insacca il contro parziale di 8-0 per il 17-12. Time Out Jesi. Il trevigiano Lovisotto sente aria di casa (originario di Roncade) e dall’angolo non sbaglia, Uglietti e Chillo rispondono da dentro l’area. Chillo in assoluta fiducia dopo la splendida prestazione contro Mantova danza sotto canestro, Burnett non sbaglia mai i piazzati e TVB mantiene il vantaggio (29-24). La coccarda del protagonista di quarto se l’aggiudica Eric Lombardi (11 pt, 7 rimbalzi fino a questo momento): i suoi 7 punti, di puro atletismo e precisione da oltre l’arco, valgono il massimo vantaggio per la De’Longhi, (+12) 44-31. L’intervallo ha consentito alla De’Longhi di ricaricare le energie e, con il serbatoio pieno, accelera il proprio gioco e l’intensità difensiva. A dare gas ci pensa Davide Alviti: prima la schiacciata, poi la stoppata e il gioco da tre punti valgono la standing ovation dei 5113 del Palaverde e il +15 TVB. La circolazione di palla della squadra di coach Menetti migliora notevolmente, favorendo così gli scarichi per le triple in successione di Imbrò e Lombardi (64-46 quando mancano 3’40” alla fine del terzo quarto). Dillard prova in ogni modo a tenere viva la Termoforgia, ma è troppa l’energia dei ragazzi di coach Menetti che “scappano” definitivamente con la bomba di Imbrò e l’appoggio di Antonutti +21 (69-48). L’ultimo quarto è puro garbage time. La De’Longhi macina gioco e, con il cronometro che scorre a cinque minuti dalla sirena finale, la partita è già in ghiaccio. Uglietti e Imbrò (10 pt per lui) servono due assist al bacio per Chillo, libero di appoggiare a canestro e di incrementare il suo bottino personale di ben 20 punti alla fine del match. Menetti dà spazio anche ai giovani Sarto e Barbante. È proprio il lungo ex Montegranaro a sancire la fine dei giochi con l’1/2 dalla lunetta che vale il risultato finale di 90-68 per TVB, alla sua terza vittoria consecutiva.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – TERMOFORGIA JESI 90-68
DE’ LONGHI: Tessitori 10 (4/8 da 2), Burnett 7 (2/3, 1/3), Sarto, Alviti 11 (2/2, 2/5), Wayns 5 (2/3, 0/4), Antonutti 7 (2/3, 0/2), Barbante 3 (1/2 da 2), Imbrò 10 (2/2, 2/4), Chillo 20 (9/12 da 2), Uglietti 3 (1/1 da 2), Lombardi 14 (4/8, 2/2). N.e.: Tomassini. All.: Menetti.
TERMOFORGIA: Dillard 16 (1/5, 3/5), Mentonelli, Mascolo 2 (1/3, 0/1), Baldasso 8 (1/1, 2/4), Rinaldi 4 (2(8, 0/2), Jones 13 (4/9, 0/3), Totè 13 (6/11, 0/3), Lovisotto 8 (3/7, 0/1). N.e.: Santucci, Galiano. All.: Cagnazzo
ARBITRI: Ciaglia, Valzani, Bartolomeo.
NOTE: pq 21-16, sq 48-35, tq 71-53. Tiri liberi: TV 11/17, JE 13/18. Rimbalzi: TV 8+30 (Lombardi 4+6), JE 12+22 (Rinaldi 3+4). Assist: TV 25 (Alviti e Imbrò 6), JE 11 (Dillard 5). Spettatori: 5118

Gli altri risultati:

OraSì RA-Pompea MN                    96-76
 Hertz CA-La Naturelle Imola          79-97
 Bakery PC-Tezenis VR                   76-83
 Baltur Cento-Assigeco PC              66-79
 XL Montegranaro-Lavoropiù BO      71-76
 Bondi FE-Unieuro Forlì               dts 93-94
 Gsa Udine-Roseto Sharks               76-59

La classifica    
         
 Lavoropiù BO      16   Tenezis VR          8
 XL Montegranaro 12   Bondi Ferrara      6
 De'Longhi TV       12   Bakery PC           6
 Unieuro Forlì        12   Assigeco PC        6
 OraSì Ravenna     10   Roseto Sharks      4
 GSA Udine          10   Pompea Mantova  4
 Baltur Cento        8   T.Forgia Jesi           4
 Imola                   8   Hertz Cagliari         2