Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La realtà di Monigo si occupa dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate

CONTE IN VISITA ALLA COOPERATIVA SOL.CO.

Negli anni sono stati inseriti in percorsi di formazione lavoro circa 280 soggetti


TREVISO. Questa mattina il sindaco di Treviso Mario Conte e il vice Andrea De Checchi hanno fatto visita alla cooperativa Sol.Co., realtà che, dal 1992, si occupa dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Sol.Co. impegna attualmente circa 73 persone, tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e volontari in attività di assemblaggio, blisteratura e imballaggio. Negli anni sono stati inseriti in percorsi di formazione lavoro circa 280 soggetti. 

«Da tempo abbiamo aperto le porte della nostra cooperativa alle istituzioni, agli amministratori locali, alle personalità del mondo della cultura e dell’arte. Oggi, invece, siamo particolarmente orgogliosi di aver ospitato il sindaco di Treviso Mario Conte e il vicesindaco De Checchi», le parole della Presidente Luciana Cremonese. «L’Amministrazione comunale ha potuto così visitare le nostre fasi produttive, incontrare i soci lavoratori e le persone in inserimento e comprendere in maniera più chiara cosa si produce all’interno della nostra cooperativa. Mi piace pensare che Sol.Co. abbia un’anima sociale e una vocazione industriale, un luogo dove il lavoro diventa strumento di riabilitazione e di dignità ma è, e rimane, lavoro vero e proprio».

«A volte si seguono iniziative mirabolanti per dare una possibilità a persone svantaggiate o con difficoltà», afferma il vicesindaco Andrea De Checchi. «Realtà come Sol.Co. dimostrano che il lavoro è fondamentale per dare dignità e futuro».

«Sol.Co. è una cooperativa che merita ammirazione, visibilità e sostegno», ha aggiunto infine il sindaco Mario Conte. «La Città di Treviso non può che ringraziare tutte queste persone, anche volontari, che ogni giorno si impegnano per aiutare chi ha bisogno d’aiuto o vive una situazione di difficoltà per inserirsi nel mondo del lavoro».


Galleria fotograficaGalleria fotografica