Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Ca' Sugana visita di alcuni primi cittadini dello stato balcanico

TREVISO: UN PONTE APERTO CON IL KOSSOVO

Conte: "Pronti a uno scambio culturale"


TREVISO. Questa mattina il sindaco di Treviso Mario Conte ha ricevuto nella Sala degli Arazzi di Ca’ Sugana Ramiz Lladrovci e Bekim Jashari, primi cittadini di Drenas e Skenderaj, importanti municipalità del Kosovo.

L’incontro, reso possibile grazie all’impegno del Consigliere comunale Vittorio Zanini e di Ermira Zhuri (primo avvocato di origini kosovare in Italia) ha permesso ai tre sindaci di scambiare idee e proposte in vista di future collaborazioni fra le realtà comunali con lo scopo di creare un ponte culturale per giovani, famiglie e lavoratori oltreché per rinnovare la stima tra i cittadini di Treviso e la comunità kosovara.

«La Provincia di Treviso ospita una delle più numerose comunità kosovare del nostro Paese. Persone che, attraverso il lavoro, si sono fatte apprezzare per correttezza, impegno e voglia di integrarsi», ha affermato Mario Conte, rivolgendosi ai colleghi. «È nostra intenzione promuovere uno scambio culturale, per conoscere e farvi conoscere prodotti tipici e aspetti rappresentativi delle rispettive realtà territoriali. Da questo incontro nasceranno sicuramente nuove opportunità».


Galleria fotograficaGalleria fotografica