Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Ca' Sugana visita di alcuni primi cittadini dello stato balcanico

TREVISO: UN PONTE APERTO CON IL KOSSOVO

Conte: "Pronti a uno scambio culturale"


TREVISO. Questa mattina il sindaco di Treviso Mario Conte ha ricevuto nella Sala degli Arazzi di Ca’ Sugana Ramiz Lladrovci e Bekim Jashari, primi cittadini di Drenas e Skenderaj, importanti municipalità del Kosovo.

L’incontro, reso possibile grazie all’impegno del Consigliere comunale Vittorio Zanini e di Ermira Zhuri (primo avvocato di origini kosovare in Italia) ha permesso ai tre sindaci di scambiare idee e proposte in vista di future collaborazioni fra le realtà comunali con lo scopo di creare un ponte culturale per giovani, famiglie e lavoratori oltreché per rinnovare la stima tra i cittadini di Treviso e la comunità kosovara.

«La Provincia di Treviso ospita una delle più numerose comunità kosovare del nostro Paese. Persone che, attraverso il lavoro, si sono fatte apprezzare per correttezza, impegno e voglia di integrarsi», ha affermato Mario Conte, rivolgendosi ai colleghi. «È nostra intenzione promuovere uno scambio culturale, per conoscere e farvi conoscere prodotti tipici e aspetti rappresentativi delle rispettive realtà territoriali. Da questo incontro nasceranno sicuramente nuove opportunità».


Galleria fotograficaGalleria fotografica