Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente venrdì sera a Vittorio Veneto

TRAVOLTA MENTRE ATTAVERSA LA STRADA, MUORE UNA 69ENNE

Letizia Sperti stava andando a cena con un'amica


VITTORIO VENETO - Doveva essere una serata di spensieratezza, con una cena tra amiche, si è trasformata in tragedia. Due donne sono state investite, venerdì sera Vittorio Veneto, una, Letizia Sperti, 69 anni residente nel bellunese, è morta, l'altra è rimasta ferita, anche se non sarebbe in pericolo di vita.
Poco dopo le 20, le due amiche erano arrivate nella città della vittoria dall'Alpago, dove abitano. Il loro intento era cenare alla trattoria Al Sole. Mentre attraversavano via Rizzera, dirette proprio all'ingresso del ristorante sono state centrate da un'auto, una Jeep Compass. Scattato l'allarma, in pochi minuti sono giunti il Suem e i Carabinieri: per la 69enne, però, tutti i tentativi di riamimazione e la corsa all'ospedale di Conegliano si sono rivelati inutili. Meno gravi, invece, i traumi riportati dall'amica 61enne, ricoverata all'ospedale vittoriese.
L'investitore, un 46enne del luogo, è stato anche sottoposto all'alcoltest.