Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lettera del Governatore a Conte

"AUTONOMIA. TEMPI CERTI E RAPIDI", ZAIA SCRIVE AL PREMIER

La missiva sottoscritta da Fontana (Lombardia) e Bonaccini (Emilia)


VENEZIA. "Mi rivolgo a Lei affinchè, come previsto, questa ulteriore fase possa essere conclusa dal Consiglio dei Ministri in tempi rapidi e certi, per portare poi alla redazione dei conseguenti Disegni di legge sui quali sarà chiamato ad esprimersi il Parlamento". Si chiude così la lettera a firma del Presidente della Regione Veneto indirizzata al Premier Giuseppe Conte. Luca Zaia, assieme ai colleghi di Lombardia ed Emilia Romagna, chiede tempi rapidi e certi per l'autonomia. Nella lettera, si sottolinea come "il percorso intrapreso rappresenti un'opportunità importantissima non solo per i rispettivi territori, ma per l'intero Paese.". Nei giorni scorsi sul tema autonomia era intervenuto anche il vicepremier Luigi di Maio ricordando che il tema era nel contratto di governo e asscurando l'impegno dell'esecutivo.