Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una delegazione andrà a Palazzo Ferro Fini per sostenere un progetto di legge sulla transumanza

DONNE PASTORE E MALGARE IN MARCIA SU VENEZIA

Le donne saranno accompagnate da "Sage", un cane da gregge


TREVISO. Ci sara' anche "Sage",  il Border collie di Katy Mastorci, allevatrice di pecore alpagote di Vittorio Veneto in provincia di Treviso che ha scelto la natura al posto di un laboratorio di ricerca scientifica per esprimersi professionalmente. Arriveranno domani in Palazzo Ferro Fini alle 12, 30 insieme ad una delegazione di circa trenta donne pastore e malgare da quasi tutte le province  per sostenere un progetto di legge che riconosca come patrimonio culturale Unesco anche la transumanza praticata in  Veneto.
A Vicenza e a Belluno si concentra la rappresentanza femminile di settore, ma la pastorizia incontra il consenso delle nuove generazioni nell’alta padovana, a Rovigo, nel trevigiano e persino a Venezia dove anche i reperti archeologici confermano la presenza di ovini nelle epoche passate. Storie di vita che si intrecciano con il territorio e l’amore per gli animali e che hanno convinto le donne di Coldiretti Vebeto  a pensare ad un ripristino delle vie dei pascoli quale percorso turistico rurale, caratterizzato dalla forte identità.  Chiara Bortolas Vice Responsabile nazionale, accompagnata dalla Coordinatrice Silvia Bosco insieme al direttore di Coldiretti Veneto Pietro Piccioni e il presidente Daniele Salvagno saranno ricevuti dal Presidente Roberto Ciambetti in Sala Cuoi. A margine in relazione alle difficoltà della gente dell’Altopiano di Asiago e delle aree del bellunese colpite dalle ultime avversità atmosferiche, gli agrichef di montagna  illustreranno ai giornalisti, capigruppo oltre che ai consiglieri le iniziative solidali #adottaunalbero e #comprabellunese.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica