Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al via il lavori per mettere in sicurezza le scuole medie "Da Ponte" di Vittorio Veneto

TELAI ANTISISMICI PER RENDERE SICURA LA SCUOLA

Spesa di 800 mila euro per un progetto che non impatta con il paesaggio


VITTORIO VENETO. Alcuni grandi telai in grado di assorbire le forze e i movimenti generati da un terremoto. E' questo il progetto per la messa in sicurezza della scuola media "Da Ponte" di Vittorio Veneto. Un intervento che partirà a breve, dopo che il 26 novembre si è conclusa la complessa fase di aggiudicazione dei lavori. Tecnici e operai inizieranno durante le vacanze di Natale e proseguiranno con un calendario studiato ad hoc per non arrecare disturbo all'attività didattica. Il progetto, per un costo totale di 800 mila euro prevede anche la realizzazione di una scala di sicurezza esterna ed è stato pensato concentrando il più possibile gli inteventi di rinforzo strutturale negli spazi interni dell'edificio per non modificarne l'aspetto e non interferire con quello del paesaggio ostruendone le visuali.  "Questa Amministrazione - spiegano il Sindaco Roberto Tonon e l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Turchetto - ha sviluppato negli ultimi anni un consistente programma di interventi dedicati alla sicurezza sismica negli edifici scolastici. Ponendo termine alla carenza di investimenti in questo settore che durava da molto tempo, siamo già intervenuti sugli stabili di tre scuole: la primaria “Zanette” di via Franceschini, la scuola dell’infanzia “Collodi” di via Giardino a Carpesica e la primaria “Crispi” di via Diaz".
"Quello alla “Da Ponte” - concludono Tonon e Turchetto - è dunque il quarto intervento della serie. Sono risultati ai quali guardiamo con grande soddisfazione e che testimoniano una volta di più l’impegno di questa Giunta verso le tematiche della sicurezza".