Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 22 enne di Mogliano "vittima" dell'ordinanza antibivacchi del sindaco di Vicenza

SI SIEDE SUI GRADINI DEL PALAZZO, GIOVANE MULTATA

Era in compagnia di un amico, anche lui sanzionato con 50 euro


MOGLIANO. Era andata a Vicenza assieme ad un amico, un giro per la città quindi una sosta sui gradini  di Palazzo Chiericati. Una 22 enne di Mogliano non aveva però fatto i conti con l'ordinanza emessa una settimana fa dal sindaco Francesco Rucco che vieta i bivacchi nei pressi del palazzo palladiano e forse non aveva nemmeno letto i cartelli di divieto disseminati in tutta la zona. Quando i vigili urbani si sono avvicinati e le hanno contestato l'infrazione è rimasta incredula: per lei e per  l'amico due multe da 50 euro ciascuna. La giovane trevigiana è l'ultima "vittima" in ordine di tempo dell'ordinanza del sindaco di Vicenza. Sono infatti quattro i verbali staccati in sette giorni. L'obiettivo della giunta berica è quello di restituire decoro e un'immagine più appropriata al celebre edificio palladiano spesso teatro di comportamenti incivili."Il nostro obiettivo non è fare multe - spiega il primo cittadino Francesco Rucco - , ma porre un freno a quei comportamenti, a volte anche maleducati, da parte di gruppi di ragazzi soliti a stazionare per ore, seduti, in piedi o sdraiati sul pavimento, mangiando e bevendo, ascoltando musica o utilizzando lo skateboard sotto il porticato". Il provvedimento, oltre all'ordine di allontanamento dalla città (mini daspo), prevede anche un inasprimento della sanzione, fino a 300 euro per chi, sedendosi o comunque occupando spazi, impedisce alle altre persone di accedere al palazzo.