Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un 27 enne sorpreso a rubare al Panorama

SORPRESO A RUBARE, PICCHIA GUARDIA E POLIZIOTTI

L'immigrato ha aggredito i poliziotti e sfondato il vetro di una volante


TREVISO. E' entrato al supermercato Panorama di Treviso e si è riempito il giubbotto di merce rubata dagli scaffali ma prima di uscire è stato bloccato da una guardia privata. Il vigilante è stato avvertito da una commessa che aveva notato il 27 enne afgano armeggiare tra le corsie del supermercato. Una volta scoperto, l'immigrato ha reagito violentemente prima minacciando di morte la guardia, poi colpendola con calci e pugni e cercando anche di sottrarle la pistola. Il 27 enne è quindi fuggito ma è stato rintracciato dopo pochi minuti da una volate della polizia. Il giovane si è scagliato anche contro gli agenti colpendoli ripetutamente, alla fine è stato bloccato, immobilizzato e fatto salire sulla volante. All'interno dell'auto ha continuato ad essere violento fino a sfondare il vetro della portiera posteriore. Portato in questura è stato identificato e arrestato per rapina, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e minaccia aggravata.