Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La band sarà a San Dona' di Piave il 10 dicembre

THE DEAD DAISIES: ARRIVA IL TORNADO ROCK

ASCOLTA LE INTERVISTE


SAN DONA' DI PIAVE. Il "tornado" THE DEAD DAISIES arriva in Veneto. La band sarà il 10 dicembre al Revolver Club di San Donà di Piave (Venezia) per presentare il fortuato album
“BURN IT DOWN”. Un disco che evoca il meglio del rock anni ’70.
Registrato a Nashville da Marti Frederiksen, con al mixer Anthony Focx e al mastering il leggendario Howie Weinberg che ha aggiunto il suo tocco magico al lavoro, è il loro quarto disco. I The Dead Daisies sono: Doug Aldrich (Whitesnake, Dio), John Corabi (Mötley Crüe, The Scream), Marco Mendoza (Whitesnake, Thin Lizzy), David Lowy (Red Phoenix, Mink) e da poco si è anche aggiunto alla line up Deen Castronovo (Bad English, Journey)

Una cosa è certa: in un breve lasso di tempo i The Dead Daisies hanno avuto un grosso impatto sulla scena rock internazionale e sono riusciti a creare quello che ogni band desidera e che solo in pochi riescono ad avere: una forte fan base mondiale che li ama.
Nello speciale le impressioni di John Corabi, Doug Aldrich e Deen Castronovo. ASCOLTA