Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La band sarà a San Dona' di Piave il 10 dicembre

THE DEAD DAISIES: ARRIVA IL TORNADO ROCK

ASCOLTA LE INTERVISTE


SAN DONA' DI PIAVE. Il "tornado" THE DEAD DAISIES arriva in Veneto. La band sarà il 10 dicembre al Revolver Club di San Donà di Piave (Venezia) per presentare il fortuato album
“BURN IT DOWN”. Un disco che evoca il meglio del rock anni ’70.
Registrato a Nashville da Marti Frederiksen, con al mixer Anthony Focx e al mastering il leggendario Howie Weinberg che ha aggiunto il suo tocco magico al lavoro, è il loro quarto disco. I The Dead Daisies sono: Doug Aldrich (Whitesnake, Dio), John Corabi (Mötley Crüe, The Scream), Marco Mendoza (Whitesnake, Thin Lizzy), David Lowy (Red Phoenix, Mink) e da poco si è anche aggiunto alla line up Deen Castronovo (Bad English, Journey)

Una cosa è certa: in un breve lasso di tempo i The Dead Daisies hanno avuto un grosso impatto sulla scena rock internazionale e sono riusciti a creare quello che ogni band desidera e che solo in pochi riescono ad avere: una forte fan base mondiale che li ama.
Nello speciale le impressioni di John Corabi, Doug Aldrich e Deen Castronovo. ASCOLTA