Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mai completato l'acquisto dopo il concordato: da sabato 14 i sigilli

IMS SCARDELLATO, LO STABILIMENTO TORNA ALL'ASTA

I 17 dipendenti scendono in sciopero


CASALE SUL SILE - Dipendenti senza luogo di lavoro. Questo è quello che succederà ai 17 lavoratori della IMS Scardellato Srl di Casale sul Sile dopo che sabato 15 dicembre il Tribunale rimetterà i sigilli allo stabilimento di via Valli, rimettendolo all’asta. Per protestare relativamente all’incertezza che grava sul loro imminente futuro i dipendenti della ditta trevigiana specializzata in progettazione e costruzione di impianti petrolchimici hanno indetto 8 ore di sciopero per venerdì 7 dicembre.
Dopo il concordato del 2014 l’IMS Scardellato Spa ha trasferito l’attività, con un contratto d’affitto d’azienda alla neocostituita, IMS Scardellato Srl che per operare nello stabilimento posto allora all’asta ne formulò una proposta d’acquisto. Ma, a seguito del non perfezionamento dell’acquisto, il Tribunale di Treviso ha predisposto il sequestro dell’immobile per rimetterlo all’asta. I sigilli scatteranno sabato 15 dicembre, giorno dal quale i 17 dipendenti dell’azienda – 15 operai e 2 impiegati, 16 dei quali a tempo indeterminato – non avranno più un luogo di lavoro e non sapranno a quel punto cose ne sarà di loro.
"La necessità di avere chiarezza sul futuro dei lavoratori di questa azienda, da molto tempo invocata e mai veramente considerata dalla direzione aziendale, ci impone di dare un segnale di grande preoccupazione. Per questo – spiega Fabio Cappellazzo della FIOM CGIL di Treviso – come sindacato abbiamo indetto uno sciopero di 8 ore per la giornata di domani, venerdì 7 dicembre. Non è più tollerabile rimanere nella perenne incertezza, nel limbo di un continuo rinvio delle soluzioni".