Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Apre la ventesima edizione della rassegna

MOLINETTO DELLA CRODA: L'INCANTO DEI PRESEPI

Quaranta opere con scenari da tutto il mondo


REFRONTOLO. È ancora Natale al Molinetto della Croda di Refrontolo (Tv). Giunge alla ventiduesima edizione la fortunata rassegna di presepi che tra i temi, quest’anno, ha anche Venezia e le sue acque che rendono questa città così unica, ma anche fragile.  Dall’8 dicembre 2018 fino al 03 febbraio 2019 lo storico mulino di Refrontolo, a sua volta antico testimone della bellezza della natura e del ruolo fondamentale delle acque, ospita una quarantina di opere della natività, per lo più provenienti dal territorio veneto e friulano, ma anche da altre regioni e Paesi del mondo, e caratterizzate da stili, materiali, ambientazioni uniche (si passa dalla natività egiziana o peruviana, fino ai più tradizionali ambienti rurali). Il comune denominatore di queste creazioni è in ogni caso la passione degli autori per una forma artistica molto antica, capace di rendere visibile e concreto il sentimento religioso del Natale.

Il percorso espositivo 2018 - 2019 inizia nel piazzale esterno, con varie composizioni che si possono scorgere tra la vegetazione e, novità di questa edizione, anche nel piccolo lago antistante il mulino. Prosegue poi nei locali interni con i “presepi nella stanza della croda” (il Molinetto si trova a ridosso della roccia, croda in dialetto locale, da cui il luogo prende il nome) con tecnica di ambientazione in scala “diorami”. La mostra continua nella sala della macina, che viene messa in funzione per le visite di gruppo, e si sale quindi ai piani superiori dell’edificio, in passato adibiti ad abitazione delle famiglie di mugnai e ora sapientemente allestiti per la mostra in corso (curata dall’artista e membro del Direttivo dell’Associazione Molinetto della Croda, Genny Lorenzon), così da creare la giusta atmosfera per accogliere e rappresentare la natività.

Proprio alla fine del ricco percorso espositivo, dove ciascuna opera è significativa e unica, è possibile apprezzare un manufatto di grande eleganza oltre che di dimensioni imponenti (tanto da occupare un’intera stanza del mulino): il presepe ritrae la natività a Venezia, tra le calli e i canali della più famosa e singolare città del mondo, riproducendo i tipici ambienti, gli scorci e le atmosfere della città lagunare con una veridicità e una cura per i dettagli davvero sorprendente.

Espongono: Bassani Emanuele, Bergamin Federico, Berra Mattero e Mirino Cristina (Ass. “Drìoghe a la Stèla” di Segusino), Bressan Carlo, Cadorin Lucio, Callegher Nicola, Canale Gianni, Casetta Saverio, Cassandrin Roberto, Cendron Ottavio, Chies Laura, Cigana Edio, Amici del presepe di Spresiano (Colombera Valerio, Zago Valentino, Favaro Pierluigi e Oriella), Corbanese Fabio, Dal Col Daniele, De Pieri Oliviero, Gagno Francesco, Guzzo Roberto, Lesimo Luigi, Lorenzon Genny, Lot Ennio, Mazzer Leone, Micoli Alessandro e Morassi Gianpaolo (Ass. Amici del Presepe del Friuli), Minute Melide, Pedatella Edoardo, Pellizzari Giancarlo, Ass. “Piccolo rifugio” di Vittorio Veneto, Possamai Carla, Pozzobon Alfonso, Saccardo Domenico, Tardivel Annamaria, Tonello Mario, Zambon Renato, Zanarella Doriano, Zonzo Giuseppe, Zuan Mario.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica