Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esclusa l'aggressione, forse un malore o un incidente domestico

OPERAIO 47ENNE TROVATO MORTO IN UN LAGO DI SAGUE

Mirco Marton senza vita nel suo appartamento a Casale sul Sile


CASALE SUL SILE - L'hanno trovato senza vita, riverso a terra nel suo appartamento, in un lago di sangue. E' ancora in parte un giallo la morte di Mirco Marton, operaio di 47 anni. Da giovedì sera l'uomo non si faceva più sentire: i genitori, preoccupati, hanno chiesto al fratello, l'unico a possedere una copia delle chiavi, di andare a controllare. Una volta entrato, il familiare ha fatto la macabra scoperta. Il 47enne era sul pavimento, ormai privo di vita, con un profondo taglio sul viso, con ogni probabilità provocato dalla caduta. I Carabinieri, giunti sul posto insieme al Suem 118, escludo che l'uomo possa essere stato vittima di un'aggressione da parte di un ladro: non vi sono infatti segni di effrazione a porte e finestre, né lividi sul corpo che possano far pensare ad una colluttazione. Resta da chiarire se Marton, che viveva da solo, sia stato colpito da un malore, perdendo i sensi, oppure sia scivolato a causa di un incidente domestico. Il 47enne era da tempo separato dalla compagna, con cui ha avuto un figlio, e lavorava alla Impa, aziende di materie plastiche di Lughignano.