Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esclusa l'aggressione, forse un malore o un incidente domestico

OPERAIO 47ENNE TROVATO MORTO IN UN LAGO DI SAGUE

Mirco Marton senza vita nel suo appartamento a Casale sul Sile


CASALE SUL SILE - L'hanno trovato senza vita, riverso a terra nel suo appartamento, in un lago di sangue. E' ancora in parte un giallo la morte di Mirco Marton, operaio di 47 anni. Da giovedì sera l'uomo non si faceva più sentire: i genitori, preoccupati, hanno chiesto al fratello, l'unico a possedere una copia delle chiavi, di andare a controllare. Una volta entrato, il familiare ha fatto la macabra scoperta. Il 47enne era sul pavimento, ormai privo di vita, con un profondo taglio sul viso, con ogni probabilità provocato dalla caduta. I Carabinieri, giunti sul posto insieme al Suem 118, escludo che l'uomo possa essere stato vittima di un'aggressione da parte di un ladro: non vi sono infatti segni di effrazione a porte e finestre, né lividi sul corpo che possano far pensare ad una colluttazione. Resta da chiarire se Marton, che viveva da solo, sia stato colpito da un malore, perdendo i sensi, oppure sia scivolato a causa di un incidente domestico. Il 47enne era da tempo separato dalla compagna, con cui ha avuto un figlio, e lavorava alla Impa, aziende di materie plastiche di Lughignano.