Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oltre a cibarie e vestiti rubati, aveva con sè un coltello da 20 centimetri

NONNO RICETTATORE, CON 3MILA EURO DI REFURTIVA IN AUTO

Croato 75enne fermato dalla Polizia in centro a Treviso


TREVISO - Nonostante l’età non più verde, ad andare in pensione non ci pensava proprio. Nel bagagliaio della sua auto, i poliziotti che l’hanno fermato sabato, a Ponte San Martino, in centro a Treviso, hanno trovato generi alimentari e vestiario per un valore complessivo di 3mila euro, oltre ad un coltello di 20 centimetri. Tutta la mercanzia era stata rubata nei giorni precedenti in svariati negozi, soprattutto nel Trevigiano e nel Veneziano.
La vettura, con targa estera, aveva insospettito gli agenti della Volante impegnati nei controlli disposti dal Questore di Treviso in occasione delle festività natalizia. Il guidatore, un croato di 75 anni, si è giustificato sostenendo di essere venuto a Treviso per far revisionare la macchina in un’autofficina di sua fiducia. Per nulla convinti, i poliziotti hanno approfondito la verifica.
Lo straniero, che è risultato avere alle spalle diversi precedenti, in particolare furti e ricettazioni, aveva con sé anche una borsa rivestita all’interno di alluminio, tipico stratagemma per eludere i sistemi antifurto, nonché un disturbatore di frequenza ed una calamita utilizzata per rimuovere le placche antitaccheggio senza danneggiare i capi di abbigliamento. Al 75enne sono stati sequestrati anche 700 euro in contante, presumibilmente frutto dell’attività delittuosa di ricettatore. E’ stato denunciato per il reato di ricettazione, possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso e porto abusivo di armi.