Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Più piccoli, zero emissioni, silenziosi e multicolore

SVOLTA GREEN: ECCO I NUOVI BUS ELETTRICI A TREVISO

Da oggi i mezzi in servizio sulla linea 7


TREVISO - Svolta elettrica per il trasporto pubblico trevigiano: da oggi sono entrati in servizio i nuovi bus alimentati ad elettricità sulla linea 7 della rete urbana del capoluogo della Marca. Il percorso, che collega da Nord a Sud il territorio comunale, dalla sede della Provincia, al Sant’Artemio, a San Zeno, transitando per piazza dei Signori, è stato scelto da Mom, l’azienda del trasporto locale, inseme all’amministrazione municipale proprio perché serve il cuore storico della città.
I mezzi si caratterizzano per l’assenza di emissioni in atmosfera e per inquinamento acustico quasi pari a zero. Si tratta di autobus particolarmente adatti agli ambiti urbani: piccole dimensioni (8 metri), un numero di passeggeri trasportabili che va da 42 a 47 (il dato varia in base alla eventuale presenza di disabile con carrozzina).
Hanno una autonomia di 130 chilometri e riusciranno a coprire quasi tutte le corse previste in servizio, alternandosi con mezzi tradizionali solo negli orari di punta. Imminente anche l’attivazione di una nuova stazione di ricarica in centro città, nell’ambito dell’autostazione di Lungo Sile Mattei.
Facilmente riconoscibili, i bus elettrici sono dotati di una nuova livrea distintiva che sottolinea i concetti di mobilità contemporanea e intelligente sotto lo slogan “city smart”.
Il costo per mezzo è di circa 480mila euro, finanziato in parte con risorse proprie da Mom e, in parte, con fondi europei, Nell’ambito di tale progetto, coordinato dal Comune di Treviso, saranno in totale acquistati 10 autobus 12 metri aventi classe di emissione Euro 6 ad elevata capacità di carico, oltre ai tre autobus a trazione totalmente elettrica. Entrambe le tipologie di veicoli sono attrezzate con pedana per disabili motori.