Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Marca recupera dieci posti, l'ex primatista Belluno ai piedi del podio

TREVISO NELLA TOP TEN DELLE PROVINCIE ITALIANE PIÙ VIVIBILI

Milano vince l'annuale classifica del Sole 24 Ore


TREVISO - E’ Milano la provincia italiana in cui si vive meglio per il 2018, scalzando Belluno, primatista lo scorso anno. A sancirlo la classifica pubblicata dal Sole 24 Ore che ogni anno, dal 1990 mette in fila i diversi territori del paese rispetto alla qualità della vita. Nel 2018 trionfa per la prima volta la provincia meneghina, dopo quattro secondi posti in 28 edizioni. A seguire Bolzano e Aosta. Belluno scivola ai piedi del podio, quarta.
Ma il Triveneto si conferma tra le aree più vivibili della penisola, con 11 rappresentanti nelle prime trenta: solo Venezia e Rovigo si piazzano poco dopo, rispettivamente al 34° e al 58° posto. Treviso guadagna 10 posizioni ed entra nella top ten – è nona – Verona recupera 12 caselle, classificandosi 13esima.
La graduatoria è elaborata in base a 42 parametri a loro vota raggruppati in sei macro-settori: «Ricchezza e consumi», «Affari e lavoro», «Ambiente e servizi», «Demografia e società», «Giustizia e sicurezza», «Cultura e tempo libero».
Rispetto al passato, si allarga ancor più in divario tra Nord e Centro Sud: la prima provincia di questa parte del paese a comparire nell’elenco è Roma, al 20° posto.
Male le province pugliesi: ce ne sono ben quattro tra le ultime dieci. In coda alle 107 contendenti esaminate, però, c’è la calabrese Vibo Valentia, in calo di 9 posizioni, preceduta da Foggia e Taranto.