Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La giunta devolverà parte dei compensi per la montagna bellunese

IL CAPODANNO IN PIAZZA RADDOPPIA: FESTA PER I BAMBINI SOTTO LA LOGGIA

In piazza dei Signori, musica, giochi di luce laser e i fuochi dalla Torre


TREVISO - Un Capodanno per gli adulti e uno specifico a misura per bambini. A Treviso, la tradizionale festa di piazza per salutare l’anno nuovo, promossa dal Comune, raddoppia, diversificandosi nei luoghi e, soprattutto, in base alle età, come ricorda l’assessore alla Cultura, Lavinia Colonna Preti.
Sotto la Loggia, si comincerà fin dalle 16, con spettacoli di danza, per poi riprendere, dopo una pausa, verso le 22 con giochi e animazioni per i più piccoli e le loro famiglie. Poco prima di mezzanotte, trasferimento in piazza dei Signori.
Qui andrà in scena lo show principale, Noi Capodanno, presentato dall’attore trevigiano Jgor Barbazza, su un palco di 8 metri per 6, con un allestimento ispirato ad una scenografia teatrale. A fare da quinta un mega schermo, su cui verranno proiettate immagini e video, e giochi di luci laser, anche in 3D. Prima parte, dalle 22, più “intima” dedicata alla montagna bellunese e alle altre zone del Veneto devastate dal maltempo. Verrà mostrato un filmato e ci sarà una raccolta fondi, a cui contribuirà la giunta stessa, devolvendo una cifra frutto di un taglio ai compensi degli amministratori municipali.
Il programma, predisposto dall’associazione Tavolo Cortina (trevigianissima, nonostante il riferimento alla perla delle Dolomiti) E poi musica, con due giovani, talentuose cantanti nostrane, Valentina Dalla Libera e Irene Guglielmi. Allo scoccare del 2019, con il conto alla rovescia proiettato sulle facciate del palazzo dei Trecento, si alzeranno i fuochi d’artificio dalla cima della Torre civica ed entreranno in azione i deejay Ale-G e Diego Dc, alzando il livello del ritmo fino a circa le due di notte. Non mancheranno assaggi di panettone e bevande calde. Niente bottiglie o bicchieri di vetro, né botti, vietati dalle regole sugli eventi pubblici. Le misure di sicurezza saranno rigorose: in piazza potranno entrare al massimo tremila persone, agli accessi (sei in entrata e due in uscita) contatori e metaldetector. Venti addetti alla vigilanza a verificare che tutto fili liscio, oltre agli agenti della Polizia locale e delle forze dell’ordine. Per un Capodanno all’insegna del divertimento e della condivisone.