Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La giunta devolverà parte dei compensi per la montagna bellunese

IL CAPODANNO IN PIAZZA RADDOPPIA: FESTA PER I BAMBINI SOTTO LA LOGGIA

In piazza dei Signori, musica, giochi di luce laser e i fuochi dalla Torre


TREVISO - Un Capodanno per gli adulti e uno specifico a misura per bambini. A Treviso, la tradizionale festa di piazza per salutare l’anno nuovo, promossa dal Comune, raddoppia, diversificandosi nei luoghi e, soprattutto, in base alle età, come ricorda l’assessore alla Cultura, Lavinia Colonna Preti.
Sotto la Loggia, si comincerà fin dalle 16, con spettacoli di danza, per poi riprendere, dopo una pausa, verso le 22 con giochi e animazioni per i più piccoli e le loro famiglie. Poco prima di mezzanotte, trasferimento in piazza dei Signori.
Qui andrà in scena lo show principale, Noi Capodanno, presentato dall’attore trevigiano Jgor Barbazza, su un palco di 8 metri per 6, con un allestimento ispirato ad una scenografia teatrale. A fare da quinta un mega schermo, su cui verranno proiettate immagini e video, e giochi di luci laser, anche in 3D. Prima parte, dalle 22, più “intima” dedicata alla montagna bellunese e alle altre zone del Veneto devastate dal maltempo. Verrà mostrato un filmato e ci sarà una raccolta fondi, a cui contribuirà la giunta stessa, devolvendo una cifra frutto di un taglio ai compensi degli amministratori municipali.
Il programma, predisposto dall’associazione Tavolo Cortina (trevigianissima, nonostante il riferimento alla perla delle Dolomiti) E poi musica, con due giovani, talentuose cantanti nostrane, Valentina Dalla Libera e Irene Guglielmi. Allo scoccare del 2019, con il conto alla rovescia proiettato sulle facciate del palazzo dei Trecento, si alzeranno i fuochi d’artificio dalla cima della Torre civica ed entreranno in azione i deejay Ale-G e Diego Dc, alzando il livello del ritmo fino a circa le due di notte. Non mancheranno assaggi di panettone e bevande calde. Niente bottiglie o bicchieri di vetro, né botti, vietati dalle regole sugli eventi pubblici. Le misure di sicurezza saranno rigorose: in piazza potranno entrare al massimo tremila persone, agli accessi (sei in entrata e due in uscita) contatori e metaldetector. Venti addetti alla vigilanza a verificare che tutto fili liscio, oltre agli agenti della Polizia locale e delle forze dell’ordine. Per un Capodanno all’insegna del divertimento e della condivisone.