Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incidente letale alle 4 di notte sulla Castellana, a S. Vito di Altivole

ESCE DI STRADA IN CURVA E SI SCHIANTA CONTRO UN PLATANO: MORTO 46ENNE

Senza scampo Massimo Quattoni, imprenditore di Rosà


ALTIVOLE - All’improvviso ha perso il controllo dell’auto ed ha tragicamente concluso la sua corsa contro un platano a bordo carreggiata, a San Vito di Altivole, nella Marca trevigiana. L’impatto, violentissimo, è stato fatale per Massimo Quattoni, imprenditore 46enne di Rossano Veneto, in provincia di Vicenza.
L’uomo stava percorrendo la statale Castellana, in direzione Riese Pio X, quando, intorno alle 4 di mattina, all’altezza della deviazione per i cantieri della Pedemontana, in prossimità di una curva la sua Mercedes ha sbandato ed è finita fuori strada. Scattato l’allarme, sul luogo sono giunti l’ambulanza del Suem 118 e i vigili del fuoco di Asolo. Per il 46enne, titolare di un salone di vendita auto a Rosà, sempre nel vicentino, non c’era purtroppo più nulla da fare: troppo gravi i traumi riportati.
Dai primi riscontri non sembra vi siano altri veicoli coinvolti nell’incidente. Malore, colpo di sonno, una distrazione? Toccherà ora alla Polizia stradale accertare le cause del drammatico schianto. Gli agenti sono rimasti sul posto per quasi quattro ore, insieme ai pompieri, per ripristinare la sicurezza stradale.