Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente poco prima delle 22, feriti anche due giovani

SCONTRO TRA AUTO ALL'INCROCIO IN VIALE DELLA REPUBBLICA A TREVISO

Una persona incastrata nell'abitacolo, liberata dai vigili del fuoco


TREVISO - La Mercedes e la Porsche su cui viaggiavano si sono scontrate all’altezza di un incrocio . E’ di tre feriti, due donne e un uomo, il bilancio dell’incidente avvenuto ieri sera, intorno alle 21.50, nell’intersezione tra viale della Repubblica e via Comunale delle Corti, alle porte di Treviso.
Una delle tre persone coinvolte, una 41enne, è rimasta incastrata nell’abitacolo della sua auto, quasi completamente distrutto nel violento impatto e, per liberarla, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, giunti sul luogo insieme al Suem 118. E’ stata lei a riportare le conseguenze peggiori, anche se non risulta in pericolo di vita. Più lievi i traumi degli occupanti dell’altra vettura, un ragazzo e una ragazza di 28 e 27 anni. Stabilizzati sul posto, sono comunque stati trasportati anch’essi d’urgenza in ospedale. Mentre i pompieri hanno lavorato fino a mezzanotte per mettere in sicurezza l’area, i Carabinieri hanno eseguito tutti i rilievi del caso per poter ricostruire dinamica ed eventuali responsabilità dell’accaduto.