Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La storia dell'impresa coneglianese iniziata nel '700 a Cibiana di Cadore

KEYLINE, 5MILA EURO AL FONDO PER LA MONTAGNA VENETA

I dipendenti rinunciano alla cena di Natale e devolvono la somma


CONEGLIANO - Gli oltre cento dipendenti della Keyline Spa di Conegliano, d’intesa con la direzione dell’azienda, hanno deciso di rinunciare alla tradizionale festa di Natale devolvendo la somma di cinquemila euro al fondo della Regione Veneto per il territorio colpito dal grave maltempo di fine ottobre.
Lo hanno annunciato, durante un semplice brindisi di auguri nello stabilimento di via Camillo Bianchi, l’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi e la presidente del comitato scientifico culturale Barbara Boiago. “Confidiamo – ha detto quest’ultima – che anche questo nostro contributo possa contribuire a far rinascere la montagna bellunese così devastata”. Keyline è fortemente legata alla montagna, in particolare al Cadore: a Cibiana infatti ebbe inizi, nel 1770, la storia della famiglia Bianchi oggi giunta con Massimo, titolare dell’azienda, alla settima generazione, quasi 250 anni ininterrottamente passati a produrre chiavi e macchine duplicatrici. Nei prossimi giorni la somma stanziata da Keyline verrà consegnata al Governatore del Veneto Luca Zaia.