Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La storia dell'impresa coneglianese iniziata nel '700 a Cibiana di Cadore

KEYLINE, 5MILA EURO AL FONDO PER LA MONTAGNA VENETA

I dipendenti rinunciano alla cena di Natale e devolvono la somma


CONEGLIANO - Gli oltre cento dipendenti della Keyline Spa di Conegliano, d’intesa con la direzione dell’azienda, hanno deciso di rinunciare alla tradizionale festa di Natale devolvendo la somma di cinquemila euro al fondo della Regione Veneto per il territorio colpito dal grave maltempo di fine ottobre.
Lo hanno annunciato, durante un semplice brindisi di auguri nello stabilimento di via Camillo Bianchi, l’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi e la presidente del comitato scientifico culturale Barbara Boiago. “Confidiamo – ha detto quest’ultima – che anche questo nostro contributo possa contribuire a far rinascere la montagna bellunese così devastata”. Keyline è fortemente legata alla montagna, in particolare al Cadore: a Cibiana infatti ebbe inizi, nel 1770, la storia della famiglia Bianchi oggi giunta con Massimo, titolare dell’azienda, alla settima generazione, quasi 250 anni ininterrottamente passati a produrre chiavi e macchine duplicatrici. Nei prossimi giorni la somma stanziata da Keyline verrà consegnata al Governatore del Veneto Luca Zaia.