Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Innovativo accordo sindacale alla Europoligrafico di Paese

SE ADERISCI ALLA PREVIDENZA INTEGRATIVA L'AZIENDA TI "PREMIA"

200 euro in più nel bonus di risultato da destinare alla pensione complementare


PAESE - Alla Europoligrafico di Paese firmato nei giorni scorsi l’accordo azienda-sindacati di categoria per il premio di risultato. Formula innovativa: il premio cresce per i lavoratori che decidono di investirlo in previdenza integrativa. La ditta produce di imballaggi in cartone e oltre a quella trevigiana dove conta 70 dipendenti, ha sedi a Perugia e Rovereto, anche quest’anno anno ha siglato un contratto di secondo livello per premiare la produttività dello stabilimento di Paese.
“Quest’anno però c’é una novità - spiegano Nicola Atalmi, segretario generale SLC CGIL di Treviso e Giuseppe Vallotto, segretario generale FISTEL CISL Belluno Treviso -, grazie al nuovo accordo, nato dalla positiva contrattazione tra le organizzazioni sindacali e il presidente del gruppo Gastone Colleoni, il premio di risultato, che si aggirerà intorno agli 850 euro a persona, salirà fino a 1050 euro anni per chi deciderà di destinarne parte in un piano di previdenza integrativa”. Quindi, i lavoratori saranno libero di scegliere se ricevere tutto il premio in liquidità o metterne parte per garantirsi una migliore pensione in futuro e in questo caso l’azienda riconosce una maggiorazione del premio di ulteriori 200 euro.