Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Contro Piacenza Treviso arriva da 8 vittorie di fila

TVB AL PALAVERDE PER SUONARE LA NONA SINFONIA

Menetti: "Guai a far calare la concentrazione"


TREVISO 14° giornata di andata per la De' Longhi Treviso Basket, che gioca il suo ultimo match del 2018 in casa, al Palaverde, domenica 30 alle 18.00 contro l'Assigeco Piacenza dell'ex Gherardo Sabatini. TVB sulla scia di 8 vittorie in fila che valgono il secondo posto, i piacentini invece nell'ultimo turno hanno perso in casa con Ferrara un match combattutissimo per 89-73 e sono nel gruppone di bassa classifica con 8 punti. Per Treviso squadra al completo tranne il lungodegente Giovanni Tomassini. Dice coach Menetti: "Guai a far calare la concentrazione e l‘attenzione su ciò che dobbiamo fare-ribadisce coach Max-devo dire che la squadra, pur tra qualche alto e basso, mi sta seguendo, quindi tutti piegati sul manubrio a mantenere questa bella predisposizione difensiva e la voglia di lottare. Anche il Palaverde dovrà entrare in questa mentalità, quindi tutti sul pezzo, al di là degli adattamenti che ogni volta si possono fare sugli avversari: giocare 40 minuti ad alta intensità non è mai facile. E dobbiamo essere pronti a tutto, anche dal punto di vista tattico”