Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per le utenze non domestiche è necessaria un'apposita card

ECOCENTRI, DAL 1° GENNAIO SI ENTRA SOLO MOSTRANDO LA TESSERA SANITARIA

In vigore nuove modalità di accesso nelle strutture di Contarina


TREVISO - Nuove modalità per l’accesso agli Ecocentri, gestiti da Contarina in molti comuni della Marca
A partire dal primo gennaio, infatti, per entrare in queste strutture i titolari delle utenze domestiche, ovvero famiglie e cittadini, dovranno esibire la tessera sanitaria dell’intestatario del contratto. I rappresentanti delle utenze non domestiche, negozi, aziende e simili, dovranno invece presentarsi con l’autorizzazione cartacea e l’EcoCard, una tessera magnetica fornita da Contarina dove sono registrati  dati come numero di contratto, tipologia e quantità dei rifiuti conferibili. Dal 1° aprile, invece, basterà presentare solo quest'ultimo documento.
Inoltre, tutte gli utenti che accedono agli EcoCentri dovranno dichiarare e mostrare all’operatore all’ingresso tutti i rifiuti da conferire. Per garantire la qualità e la correttezza del materiale raccolto, Contarina, infatti, da tempo ha intensificato i controlli sui materiali consegnati, nel rispetto delle precise normative nazionali e regionali in materia.
Il nuovo sistema, spiegano dal gruppo che gestisce la raccolta dei rifiuti in gran parte della Destra Piave, consentirà di regolare in maniera più efficiente e automatica gli ingressi, che verranno registrati in modo informatizzato: l’obiettivo è quello di garantire la massima sicurezza all’interno delle strutture, facendo entrare solo chi ne ha diritto.
I cittadini possono recarsi in tutti gli EcoCentri presenti nel territorio, non solo in quello situato nel proprio Comune. Orari e giorni di apertura sono indicati nell’EcoCalendario 2019, in consegna proprio in questi giorni, e nel sito www.contarina.it.