Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per le utenze non domestiche è necessaria un'apposita card

ECOCENTRI, DAL 1° GENNAIO SI ENTRA SOLO MOSTRANDO LA TESSERA SANITARIA

In vigore nuove modalità di accesso nelle strutture di Contarina


TREVISO - Nuove modalità per l’accesso agli Ecocentri, gestiti da Contarina in molti comuni della Marca
A partire dal primo gennaio, infatti, per entrare in queste strutture i titolari delle utenze domestiche, ovvero famiglie e cittadini, dovranno esibire la tessera sanitaria dell’intestatario del contratto. I rappresentanti delle utenze non domestiche, negozi, aziende e simili, dovranno invece presentarsi con l’autorizzazione cartacea e l’EcoCard, una tessera magnetica fornita da Contarina dove sono registrati  dati come numero di contratto, tipologia e quantità dei rifiuti conferibili. Dal 1° aprile, invece, basterà presentare solo quest'ultimo documento.
Inoltre, tutte gli utenti che accedono agli EcoCentri dovranno dichiarare e mostrare all’operatore all’ingresso tutti i rifiuti da conferire. Per garantire la qualità e la correttezza del materiale raccolto, Contarina, infatti, da tempo ha intensificato i controlli sui materiali consegnati, nel rispetto delle precise normative nazionali e regionali in materia.
Il nuovo sistema, spiegano dal gruppo che gestisce la raccolta dei rifiuti in gran parte della Destra Piave, consentirà di regolare in maniera più efficiente e automatica gli ingressi, che verranno registrati in modo informatizzato: l’obiettivo è quello di garantire la massima sicurezza all’interno delle strutture, facendo entrare solo chi ne ha diritto.
I cittadini possono recarsi in tutti gli EcoCentri presenti nel territorio, non solo in quello situato nel proprio Comune. Orari e giorni di apertura sono indicati nell’EcoCalendario 2019, in consegna proprio in questi giorni, e nel sito www.contarina.it.