Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le fiamme hanno interessato alcune auto parcheggiate in un deposito sotterraneo

DEPOSITO DI AUTO IN FIAMME, NUBE NERA A CASTELFRANCO

Sul posti i tecnici di Arpav ed il sindaco stefano Marcon


CASTELFRANCO VENETO. E' stato spento nella tarda mattinata l'incendio divampato attorno alle 8 in via Staizza a Castelfranco Veneto. Le fiamme sono divampate nello stabile di un ex concessionaria di automobili che ospitava ancora dei mezzi andati completamente distrutti. In pochi minuti si è levata in cielo una nube nera dovuta ai pneumatici andati in fumo, visibile in gran parte della città. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco cittadini ma anche quelli dei distaccamenti di Treviso e Montebelluna. L'intervento dei pompieri ha permesso che un vicino deposito di pneumatici non venisse intaccato dalle fiamme. Tra i primi ad arrivare sul posto i tecnini dell'arpav per scongiurare il pericolo inquinamento e il sindaco di Castelfranco Stefano Marcon. Ora sono in corso le operazioni di evacuazione dei fumi, rese particolarmente difficili dal fatto che si tratta di un magazzino interrato e gli accertamenti deivigili del fuoco per capire le cause che hanno innescato le fiamme

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica