Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le fiamme hanno interessato alcune auto parcheggiate in un deposito sotterraneo

DEPOSITO DI AUTO IN FIAMME, NUBE NERA A CASTELFRANCO

Sul posti i tecnici di Arpav ed il sindaco stefano Marcon


CASTELFRANCO VENETO. E' stato spento nella tarda mattinata l'incendio divampato attorno alle 8 in via Staizza a Castelfranco Veneto. Le fiamme sono divampate nello stabile di un ex concessionaria di automobili che ospitava ancora dei mezzi andati completamente distrutti. In pochi minuti si è levata in cielo una nube nera dovuta ai pneumatici andati in fumo, visibile in gran parte della città. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco cittadini ma anche quelli dei distaccamenti di Treviso e Montebelluna. L'intervento dei pompieri ha permesso che un vicino deposito di pneumatici non venisse intaccato dalle fiamme. Tra i primi ad arrivare sul posto i tecnini dell'arpav per scongiurare il pericolo inquinamento e il sindaco di Castelfranco Stefano Marcon. Ora sono in corso le operazioni di evacuazione dei fumi, rese particolarmente difficili dal fatto che si tratta di un magazzino interrato e gli accertamenti deivigili del fuoco per capire le cause che hanno innescato le fiamme

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica