Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ferita un'intera famiglia di Godega Sant'Urbano

TAMPONA UN'AUTO E FUGGE. PRESO IL PIRATA

Un trentenne pordenonese è stato denuncato


GODEGA SANT'URBANO. La sera dell'antivigilia di Natale aveva tamponato l'auto di un 43enne di Godega San'Urbano sulla quale viaggiavano anche la moglie e due figli piccoli. Non si era fermato dopo l'urto e si era dato alla fuga. La famiglia era stata soccorsa dal suem e dai vigili del fuoco. La donna e i due figli hanno avevano rimediato alcune botte e dei traumi da tamponamento. I carabinieri di Sacile, dopo pochi giorni di indagini e disponendo solamente di due lettere della targa dell'auto pirata hanno individuato il fuggitivo. Si tratta di 30enne di Aviano, in provincia di Pordenone, di professione pastore. L'uomo è stato denunciato per lesioni e omissione di soccorso.