Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/309: NEL "BARRACUDA", A MORDERE ╚ L'AMERICANO MORIKAWA

Il torneo in Nevada uno degli ultimi giocati prima dello stop


RENO (USA) - Il torneo ha avuto luogo in un momento in cui i big mondiali erano impegnati a Memphis, nel Tennessee, ad affrontarsi nel WGC-FedEx St. Jude, mentre gli appassionati di Golf erano attratti a seguire questo campionato, il Barracuda, ufficialmente denominato Reno-Tahoe Open. Si tratta di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Prefettura mette a disposizione 20 posti letto

EMERGENZA FREDDO: I SENZATETTO ALL'EX CASERMA SERENA

Attesa nelle prossime ore un'ondata di freddo eccezionale


TREVISO. Venti posti letto all’ex Caserma Serena per dare un riparo a chi vive per strada. Il Comune di Treviso, grazie alla disponibilità della Prefettura, ha trovato una soluzione per i senza tetto in vista dell’ondata di gelo che sta scendendo dal Nord Europa verso il nostro Paese. Il sindaco Mario Conte e l’assessore al Sociale e alla Famiglia Gloria Tessarolo hanno ritenuto opportuno predisporre misure emergenziali per garantire la protezione delle persone in difficoltà: l’intesa con Nova Facility (azienda che gestisce la struttura) assicurerà inoltre un pasto caldo a chi, altrimenti, si troverebbe ad affrontare temperature sotto lo zero all’aria aperta. I 20 posti letto si aggiungono così ai 26 degli asili notturni di via Pasubio e via Risorgimento, oltre al servizio di accoglienza della Caritas Tarvisina. «Ringrazio la Prefettura per la disponibilità e la possibilità di trovare una soluzione tempestiva per questa ondata di freddo particolarmente sferzante», le parole del sindaco Mario Conte. «Gli asili notturni saranno attivi già da questa notte per offrire un riparo a chi non ha dimora».