Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"E abbiamo iniziato a lavorare alla metropolitana di superficie"

"UN SOTTOPASSO PER RIDURRE IL TRAFFICO ALLE STIORE"

Il sindaco Mario Conte lancia una serie di opere per la viabiltà


TREVISO - Un sottopasso per sciogliere il nodo dell’incrocio delle Stiore. E’ uno dei grandi progetti che il sindaco Mario Conte vuole realizzare nel prossimo futuro a Treviso. Già in campagna elettorale, il primo cittadino aveva indicato tra le priorità parcheggi e viabilità. A 200 giorni dall’inizio del suo mandato, non può che confermare. E tra i punti più critici della rete viaria del capoluogo, ai primi posti c’è senza dubbio viale della Repubblica. La situazione, anzi, rischia di aggravarsi quando sull’asse stradale si riverserà anche il traffico proveniente dalla nuova Pedemontana. Ecco perché l’amministrazione municipale pensa ad almeno un paio di nuove rotonde e ad un sottopasso alle Stiore. Un sogno? Tutt’altro, secondo Conte, come ha confermato nel corso di un’intervista in diretta nei nostri studi.
Il completamento del quarto lotto della Tangenziale e del Terraglio est, invece, dovrebbero contribuire a creare quell’anello ad alto scorrimento attorno alla città per sgravare la circonvallazione del Put. Ma il sindaco punta anche su un’altra infrastruttura: mentre è stata avviata una prima sperimentazione con i bus, l’obiettivo è un collegamento su rotaia tra l’aeroporto e il centro città, e non solo.


Sulla pagina  Facebook di Veneto Uno, l'intervista integrale al sindaco Mario Conte