Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"E abbiamo iniziato a lavorare alla metropolitana di superficie"

"UN SOTTOPASSO PER RIDURRE IL TRAFFICO ALLE STIORE"

Il sindaco Mario Conte lancia una serie di opere per la viabiltà


TREVISO - Un sottopasso per sciogliere il nodo dell’incrocio delle Stiore. E’ uno dei grandi progetti che il sindaco Mario Conte vuole realizzare nel prossimo futuro a Treviso. Già in campagna elettorale, il primo cittadino aveva indicato tra le priorità parcheggi e viabilità. A 200 giorni dall’inizio del suo mandato, non può che confermare. E tra i punti più critici della rete viaria del capoluogo, ai primi posti c’è senza dubbio viale della Repubblica. La situazione, anzi, rischia di aggravarsi quando sull’asse stradale si riverserà anche il traffico proveniente dalla nuova Pedemontana. Ecco perché l’amministrazione municipale pensa ad almeno un paio di nuove rotonde e ad un sottopasso alle Stiore. Un sogno? Tutt’altro, secondo Conte, come ha confermato nel corso di un’intervista in diretta nei nostri studi.
Il completamento del quarto lotto della Tangenziale e del Terraglio est, invece, dovrebbero contribuire a creare quell’anello ad alto scorrimento attorno alla città per sgravare la circonvallazione del Put. Ma il sindaco punta anche su un’altra infrastruttura: mentre è stata avviata una prima sperimentazione con i bus, l’obiettivo è un collegamento su rotaia tra l’aeroporto e il centro città, e non solo.


Sulla pagina  Facebook di Veneto Uno, l'intervista integrale al sindaco Mario Conte