Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il raid nella notte nel locale in Fonderia a Treviso

INCENDIO ALLA DISCOTECA RDKA, C'╚ L'OMBRA DEL DOLO

Ignoti sono entrati, hanno sparso benzina e appiccato il fuoco


TREVISO - Un incendio è scoppiato la scorsa notte, all’interno del locale Rdka, in zona Fonderia, a Treviso. L’origine del rogo pare dolosa: secondo i primi accertamenti, infatti, verso l’una, ignoti si sarebbero introdotti nel pubblico esercizio, in quel momento chiuso, forzando una porta, ed avrebbero sparso della benzina per poi appiccare le fiamme.
Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, mentre le indagini sull’accaduto sono affidare alla Polizia. Il locale, situato in uno dei poli della vita notturna trevigiana, è attivo dallo scorso autunno, negli spazi che già ospitavano un altro noto indirizzo della movida cittadina, l’Amami.