Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Conte: "Installeremo telecamere per evitare episodi simili"

BABY-VANDALI PRENDONO DI MIRA I PARCHI PUBBLICI DI TREVISO

Incendi e danni in via Albona e in piazza Martiri di Belfiore


TREVISO - Un rogo nell’area verde di via Albona, imbrattamenti e danneggiamenti in quella di piazza Martiri di Belfiore. Parchi cittadini presi di mira da bande di giovanissimi, protagonisti di veri e propri atti di vandalismo.
Nel parchetto di via Albona, nel quartiere dell’Immacolata, un gruppetto di teppisti ha pensato bene di bruciare del materiale plastico, facendosi però cogliere sul fatto dalla Polizia Locale, che ha già convocato i genitori dei minorenni. Nello spazio verde di Santa Maria del Rovere, invece, è stata divelta la recinzione, rotti contenitori di vetro, rovinate segnaletica e giostrine (con tanto di bicicletta incastrata su un’altalena) e imbrattate le panchine. In questo caso non è stato possibile individuare i responsabili. «Sono episodi gravi che non intendiamo tollerare, anche perché comportano una spesa di soldi pubblici per rimettere tutto a posto», afferma il sindaco Mario Conte. Gli interventi di ripristino in piazza Martiri Belfiore sono già in corso. «In ogni caso - aggiunge il primo cittadino - porteremo le telecamere di videosorveglianza nei quartieri per evitare ulteriori episodi di disordine e degrado».

Galleria fotograficaGalleria fotografica