Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì le selezioni per il progetto promosso da Unis&F

DIVENTARE 4.0 PER RINASCERE NEL MONDO DEL LAVORO

Al via un percorso formativo per disoccupate over 30


TREVISO - Si chiama “Donne in rinascita 4.0” ed è un percorso formativo per supportare le over 30 che hanno perso il lavoro e che stanno vivendo una difficile fase di adattamento al cambiamento. Inizieranno lunedì prossimo all'UNIS&F Lab di via Venzone a Treviso le selezioni per i sei posti messi a disposizione da Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone grazie a un bando del Fondo Sociale Europeo a favore della crescita e dell’occupazione.
Obiettivo del corso, della durata di due mesi per un totale di 186 ore, è fornire alle donne le competenze per rigenerarsi e riqualificarsi e le opportunità per reinserirsi all’interno del mondo del lavoro, come dipendenti ma anche come imprenditrici.
Le “donne 4.0” studieranno a fondo le nuove tecnologie innovative come la realtà aumentata e virtuale (un mercato il cui fatturato è destinato a raddoppiare nel giro dei prossimi tre anni), le tecniche olografiche che permettono, per esempio, di ottenere immagini di cose o luoghi in triplice dimensione, il digital signage, ovvero la comunicazione attraverso schermi elettronici o videoproiettori appositamente sistemati in luoghi pubblici o negozi. Si affronterà anche la tematica dell’Internet of Things (IoT) ovvero quando gli oggetti reali sono connessi con la rete: IoT è per esempio un frigorifero che “ordina” il latte quando sta terminando, una casa che accende luci e riscaldamento quando i proprietari stanno arrivando o un lampione della pubblica illuminazione che “ordina” al magazzino la nuova lampadina quando la strada rimane al buio.
“L’economia digitale si sta evolvendo rapidamente determinando mutamenti rilevanti nella produzione di beni e servizi, nell’organizzazione del lavoro e soprattutto delle competenze richieste al capitale umano delle imprese” - spiega Sabrina Carraro, Presidente di UNIS&F.
Oltre alle 160 ore dedicate all’economia digitale le partecipanti avranno a disposizione alcune lezioni di orientamento individuale e di gruppo e una giornata di “personal branding” per valorizzare il proprio stile di comunicazione attraverso una metodologia esperienziale come quella del teatro d’impresa per riuscire ad acquisire maggiore consapevolezza di sé e delle cose importanti da trasmettere.
Non si tratta dell’unico percorso previsto dal progetto: durante quest’anno partiranno infatti altre attività formative dedicate alle over 30.
Bando e domanda di ammissione sono scaricabili nella pagina dedicata all’interno del sito www.unisef.it.