Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì le selezioni per il progetto promosso da Unis&F

DIVENTARE 4.0 PER RINASCERE NEL MONDO DEL LAVORO

Al via un percorso formativo per disoccupate over 30


TREVISO - Si chiama “Donne in rinascita 4.0” ed è un percorso formativo per supportare le over 30 che hanno perso il lavoro e che stanno vivendo una difficile fase di adattamento al cambiamento. Inizieranno lunedì prossimo all'UNIS&F Lab di via Venzone a Treviso le selezioni per i sei posti messi a disposizione da Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone grazie a un bando del Fondo Sociale Europeo a favore della crescita e dell’occupazione.
Obiettivo del corso, della durata di due mesi per un totale di 186 ore, è fornire alle donne le competenze per rigenerarsi e riqualificarsi e le opportunità per reinserirsi all’interno del mondo del lavoro, come dipendenti ma anche come imprenditrici.
Le “donne 4.0” studieranno a fondo le nuove tecnologie innovative come la realtà aumentata e virtuale (un mercato il cui fatturato è destinato a raddoppiare nel giro dei prossimi tre anni), le tecniche olografiche che permettono, per esempio, di ottenere immagini di cose o luoghi in triplice dimensione, il digital signage, ovvero la comunicazione attraverso schermi elettronici o videoproiettori appositamente sistemati in luoghi pubblici o negozi. Si affronterà anche la tematica dell’Internet of Things (IoT) ovvero quando gli oggetti reali sono connessi con la rete: IoT è per esempio un frigorifero che “ordina” il latte quando sta terminando, una casa che accende luci e riscaldamento quando i proprietari stanno arrivando o un lampione della pubblica illuminazione che “ordina” al magazzino la nuova lampadina quando la strada rimane al buio.
“L’economia digitale si sta evolvendo rapidamente determinando mutamenti rilevanti nella produzione di beni e servizi, nell’organizzazione del lavoro e soprattutto delle competenze richieste al capitale umano delle imprese” - spiega Sabrina Carraro, Presidente di UNIS&F.
Oltre alle 160 ore dedicate all’economia digitale le partecipanti avranno a disposizione alcune lezioni di orientamento individuale e di gruppo e una giornata di “personal branding” per valorizzare il proprio stile di comunicazione attraverso una metodologia esperienziale come quella del teatro d’impresa per riuscire ad acquisire maggiore consapevolezza di sé e delle cose importanti da trasmettere.
Non si tratta dell’unico percorso previsto dal progetto: durante quest’anno partiranno infatti altre attività formative dedicate alle over 30.
Bando e domanda di ammissione sono scaricabili nella pagina dedicata all’interno del sito www.unisef.it.