Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun ferito, i 42 stranieri presenti smistati a Treviso e Oderzo

FIAMME ALL'EX HOTEL WINKLER DI VITTORIO VENETO, EVACUATI I MIGRANTI

L'albergo è diventato un centro per richiedenti asilo


VITTORIO VENETO - Un principio di incendio è scoppiato oggi nell’ex hotel Winkler a San Floriano di Vittorio Veneto, divenuto un centro di accoglienza per richiedenti asilo. La struttura ospita una sessantina di migranti: al momento ne erano presenti 42, tutti sono stati fatti uscire e non feriti, né intossicati.
L'edificio, affidato in gestione dalla cooperativa Nova Facility, è stato dichiarato inagibile; gli stranieri sono stati smistati nei centri all'ex caserma Serena, tra Treviso Zanusso, e l'ex caserma Zanusso ad Oderzo.
Le fiamme si sono sprigionate nel sottotetto, al quarto piano, adibito a deposito di coperte e materassi. In un primo momento sembrava  che alcuni di questi fossero stati appoggiati ad un canna fumaria e per il calore fossero bruciati. Le cause dell'incendio, in realtà, non sono ancora accertate. Il fumo ha rapidamente invaso i locali. i vigili del fuoco, intervenuti da Vittorio Veneto, Conegliano, Treviso con autopompe e autoscale, hanno circoscritto il rogo, per poi procedere con le verifiche strutturali all’edificio. Sul posto anche i Carabinieri e il Suem 118 con due ambulanze.

Galleria fotograficaGalleria fotografica