Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun ferito, i 42 stranieri presenti smistati a Treviso e Oderzo

FIAMME ALL'EX HOTEL WINKLER DI VITTORIO VENETO, EVACUATI I MIGRANTI

L'albergo è diventato un centro per richiedenti asilo


VITTORIO VENETO - Un principio di incendio è scoppiato oggi nell’ex hotel Winkler a San Floriano di Vittorio Veneto, divenuto un centro di accoglienza per richiedenti asilo. La struttura ospita una sessantina di migranti: al momento ne erano presenti 42, tutti sono stati fatti uscire e non feriti, né intossicati.
L'edificio, affidato in gestione dalla cooperativa Nova Facility, è stato dichiarato inagibile; gli stranieri sono stati smistati nei centri all'ex caserma Serena, tra Treviso Zanusso, e l'ex caserma Zanusso ad Oderzo.
Le fiamme si sono sprigionate nel sottotetto, al quarto piano, adibito a deposito di coperte e materassi. In un primo momento sembrava  che alcuni di questi fossero stati appoggiati ad un canna fumaria e per il calore fossero bruciati. Le cause dell'incendio, in realtà, non sono ancora accertate. Il fumo ha rapidamente invaso i locali. i vigili del fuoco, intervenuti da Vittorio Veneto, Conegliano, Treviso con autopompe e autoscale, hanno circoscritto il rogo, per poi procedere con le verifiche strutturali all’edificio. Sul posto anche i Carabinieri e il Suem 118 con due ambulanze.

Galleria fotograficaGalleria fotografica