Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'intervento tempestivo di vigili del fuoco e volontari evita che si propaghi

INCENDIO SUL COL VISENTIN, BRUCIA UN ETTARO DI BOSCO

Le fiamme, ieri sera, alimentate dal forte vento


VITTORIO VENETO - Un ettaro di bosco è andato a fuoco sul Col Visentin, al confine tra le province di Treviso e Belluno. Alimentato dal forte vento l’incendio ha interessato la zona di Fais, Piana dei Grassi, e Malga Cor. I primi focolai sono stati individuati attorno alle 21.30: fortunatamente l'intervento tempestivo di uomini e mezzi ha permesso di contenere prima e domare poi, il rogo, che altrimenti avrebbe potuto assumere altre dimensioni.
Al lavoro le squadre dei vigili del fuoco di Vittorio Veneto, Montebelluna e Asolo, insieme ai volontari forestali. Sul posto, per verificare l’accaduto è giunto, anche il sindaco di Vittorio Veneto, Roberto Tonon.

Galleria fotograficaGalleria fotografica