Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il Comune: "Mai voluto cancellarla, ma minor impatto sulla città"

LA TREVISO MARATHON CORRE LUNGO IL SILE

Presentato il percorso 2019: partenza e arrivo in Prato della Fiera


TREVISO - Il cuore al Prato della Fiera e il Sile a fare da filo conduttore. Dopo il braccio di ferro dei mesi scorsi tra organizzatori e Comune, che sembravano averne compromesso lo svolgimento, la Treviso Marathon 2019 sarà regolarmente al via, come da programma il 31 marzo.
La corsa però trasloca a Fiera: partenza e arrivo saranno posizionate nel Prato, secondo la volontà dell’amministrazione di evitare manifestazione troppo impattanti.
"Non c'è mai stata la volontà di perdere un evento come la maratona, abbiamo solo messo dei paletti per migliorare la compatibilità con la vita della città", ha ribadito il sindaco Mario Conte, alla presentazione ufficiale del nuovo tracciato insieme ai rappresentanti degli altri Comuni coinvolti: Silea, Casier, Casale sul Sile, San Biagio di Callalta, Roncade.
I maratoneti, dunque, passeranno per il centro, subito dopo lo start, ma già dalla tarda mattinata le vie cittadine saranno riaperte, a disposizione di residenti e clienti dei negozi. Nel frattempo i corridori si saranno già diretti verso Lanzago, per poi proseguire per Nerbon e Olmi, toccare Biancade e raggiungere Casale. Girando intorno alla quattrocentesca Torre dei Carraresi, imboccherannola Restera del Sile. Il fiume sarà il simbolo e il protagonista di questa edizione: 12 dei canonici 42 km e 195 metri verranno percorsi all’interno del parco naturale del Sile, correndo per un tratto su una sorta di istmo tra i due rami del corso d’acqua, attraversando ponticelli e porticcioli e passando, dopo Casier, anche per il celebre Cimitero dei burci a Silea. Ritornati nel capoluogo, top runner e podisti amatoriali rientreranno nel Prato della Fiera compiendo l’intero perimetro del millenario spiazzo prima del traguardo. "E il 31 marzo, con il risveglio della natura, correre lungo il Sile sarà un'emozione per tutti", assicura Aldo Zanetti, patron del comitato organizzatore.
La maratona, con il corollario della novità "10 Miles" sui 16 chilometri e l'ormai tradizionale non competitiva "Mooh Run", però, rappresenta anche il primo esempio di quegli eventi che Ca' Sugana intende portare al Prato della Fiera per riqualificare l'area, come ricordano il vicesindaco Andrea De Checchi e l'assessore allo Sport, Silvia Nizzetto. Non solo, la corsa si inserisce in un calendario di appuntamenti in programma nel capoluogo della Marca nei prossimi mesi: dal ritiro pre-mondiale della nazionale inglese di rugby, alla presenza della nazionale femminile di basket, alla tappa del Giro d'Italia.
"E se tutti quelli che in queste settimane si sono lamentati per lo spostamento - chiude con una battuta il sindaco Conte - ora si iscriveranno, sarà una Treviso Marathon 2019 da record".

Nel link le voci dei protagonisti