Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esce il nuovo libro del poeta scrittore trevigiano

IL "TESTAMENTO" DI MARCO GOTTARDI

Venerdi la presentazione presso la libreria Zanetti di Montebelluna


Cade dalle scale, gravissimo al Ca' Foncello di Treviso

TREVISO, Due narratori per un romanzo lirico e potente, una versione profana e allucinata delle Confessioni di Sant’Agostino contaminate con La nausea di Sartre e colorite della trasognata malinconia esistenzialista del Cortàzar di Rayuela. Una suite in tre movimenti che racconta la storia di Lorenzo, giovane di buoni ideali che da uno sperduto paesino di montagna si trasferisce a Venezia per frequentare l'università e realizzare le sue ambizioni di scrittore; ma gli anni trascorsi lontano da casa, dagli studi fino all'assunzione in una importante casa editrice, saranno densi di eventi che faranno maturare nel protagonista una sfiducia nel futuro e nell'uomo, fino a far crollare miseramente l'edificio di valori che il ragazzo aveva con sé al suo arrivo in città, trasformandolo in un disinteressato spettatore della sua stessa catastrofe. In questa sorta di Éducation sentimentale cresce un romanzo che potremmo definire di anti-formazione: un grande affresco dei nostri tempi in cui i temi dell'amore, della funzione dell'arte e della vacuità del vivere sono magistralmente ricondotti alla loro essenza attraverso uno stile teso e originalissimo, assecondato nella sua purezza fino al parossismo.

La prima presentazione si terrà venerdì 18 gennaio alle ore 20:45 presso la Libreria Zanetti di Montebelluna. Dialoga con l'autore lo scrittore Andrea Dei Castaldi. Leggerà alcuni passi tratti dal libro Fabio Dalla Zuanna.

Marco Gottardi vive e lavora a Treviso. Come poeta ha conseguito numerosi riconoscimenti in prestigiosi concorsi letterari nazionali e internazionali e ha all'attivo quattro raccolte poetiche: Scritti Novelli (2002), Perdutamente Riversi (Montedit, 2003), Incanti e Cadute (Montedit, 2005) e il canzoniere Liber Salutis (Sismondi Editore, 2012). Ha pubblicato, inoltre, il saggio Elogio dell’ubriachezza, ovvero l’arte di bere (Caratteri Mobili, 2006), la guida Vini e cicchetti. Guida alle osterie della Marca Trevigiana (De Bastiani Editore, 2016) e il romanzo Il curioso caso del signor G (Bibliotheka Edizioni, 2017). Nel 2012 ha fondato il movimento artistico-letterario dei Folli, di cui è il teorico. Testamento è il suo secondo romanzo.