Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I numeri dell'Ufficio Statistica regionale

CULLE VUOTE, BOOM DEL VINO: I NUMERI DEL VENETO

Bene i dati economici, soprattutto l'export di vino


VENEZIA. Sempre meno nati in Veneto. Nel 2107 i nuovi bebè erano 36.596, il 25 per cento in meno di dieci anni fa. Non molto diversa la situazione nel resto d'Italia: per la prima volta, infatti, il numero dei nuovi nati è sceso sotto a quello degli ottantenni. In Veneto gli over 80 sono duemila in più dei neonati.

Passando in rassegna i dati dell'ufficio statistica regionale emerge una fotografia in chiaroscuro: il pil veneto nel 2018 cresce dell'1,2 per cento, un tasso di poco superiore alla media nazionale. La domanda interna continua a muoversi: +0,9% i consumi delle famiglie e +4,1% gli investimenti. Il risultato del 2018 è attribuibile ad una buona performance dell' industria veneta, che rimane competitiva e registra un aumento del valore aggiunto dell'1,5%, del comparto agricolo (+1,5%) e dei servizi (+1,2%) e alla tenuta del settore edilizio (+0,5%). Nel 2019 la ripresa dovrebbe proseguire con un +1,2%. Da segnalare il +3,4% dell'export di vino italiano nei primi 9 mesi 2018 (4,5 mld di euro). Il protagonista è come sempre il Veneto che, in qualità di prima regione esportatrice d'Italia, raggiunge un valore di 1,5 mld euro (+3,4%).