Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Piscine comunali tra i più importanti luoghi di aggregazione con 330mila presenze nel 2018

MILLE AL GIORNO IN PISCINA

Venerdi 25 gennaio serata - incontro rivolta alle famiglie


TREVISO. L’anno nuovo al Centro Natatorio Comunale parte con un’iniziativa rivolta alle famiglie. Venerdì 25 gennaio, alle ore 20,30, Natatorium Treviso, società sportiva che gestisce le piscine comunali, invita la cittadinanza all’impianto di Fiera e Selvana all'incontro gratuito dal titolo “Da bambino ad adulto, a genitore… e oltre”, un’occasione per approfondire alcune problematiche dell’essere genitori insieme allo psicologo Satyam Umberto Bidinotto, fondatore di OMC Treviso.

«Ci presentiamo alla comunità come gestori di uno spazio e di un servizio pubblico – afferma Roberto Cognonato, direttore del Centro Natatorio Comunale – con la consapevolezza e la responsabilità di essere anche un attore sociale del territorio, cui le famiglie si rivolgono per cercare risposte alle proprie esigenze di benessere fisico e non solo. Le piscine comunali sono, d’altra parte, uno dei principali luoghi di aggregazione della città».

Nel 2018, in 355 giorni effettivi di attività, gli impianti di Santa Bona e Selvana hanno registrato complessivamente 330mila presenze, 223mila come attività didattiche e 107mila come ingressi liberi: mediamente, quasi mille trevigiani si sono recati in piscina ogni giorno. Numeri in linea con la tendenza degli scorsi anni (anche in termini di iscritti e abbonamenti: 5000 in totale, di cui 3000 a Santa Bona e 2000 a Selvana), che delineano le dimensioni di una struttura, attiva sette giorni su sette, dalle 6 del mattino alle 11 della sera, che rappresenta una vera e propria “grande impresa” del benessere e degli sport acquatici, in cui sono impiegate più di 100 persone tra istruttori, assistenti bagnanti, personale amministrativo, addetti alla manutenzione e alle pulizie.

«Numeri che testimoniano l’importante funzione, in termini di socialità e vitalità, svolta in questi anni ad esempio in un’area come quella di San Liberale e Monigo – prosegue Cognonato – dove lo storico impianto di viale Europa oggi è il riferimento non solo per gli agonisti, che anzi rappresentano solo la punta dell’iceberg del sistema (sono 150 i tesserati, ndr), ma per cittadini di ogni età, che frequentano la piscina nel proprio tempo libero per attività didattiche di ogni genere».