Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dovrà uniformare le eccellenze delle tre ex aziende sanitarie

UNO SPECIALISTA PER I SERVIZI SOCIO- SANITARI DELL'ULSS 2

George Louis Del Re completa la squadra di vertice


TREVISO - Nuovo direttore dei servizi socio-sanitari per la sanità trevigiana. Sarà George Louis Del Re a guidare l’importante settore dell’assistenza e del sociale sul territorio. Torna così al completo la squadra di vertice dell’Ulss 2, dopo che Pier Paolo Faronato non era stato rinnovato nell’incarico.
63 anni, nativo di Portogruaro, laureato in Psicologia, Del Re ha compiuto tutta la sua carriera proprio nell’ambito dei servizi per minori, anziani, disabili, tossicodipendenti, da ultimo come direttore l’unità complessa Infanzia, adolescenza e famiglia del Distretto di Pieve di Soligo. Uno specialista, ha spiegato il direttore generale Francesco Benazzi, in grado di dialogare con una lingua con gli operatori e le amministrazioni locali. Il primo obiettivo sarà quello di armonizzare le diverse specificità in materia delle tre ex Ulss: i bambini per Treviso, gli anziani per Conegliano- Vittorio Veneto, l’handicap per Castelfranco Montebelluna. Prassi di eccellenza da estendere ora a tutta la provincia
“Dovrà portare una gerla bella carica”, ha ricordato ancora Benazzi. Non a caso, per potervi dedicare tutte le sue energie, Del Re, a differenza del suo predecessore, non seguirà i rapporti con i medici di base (di cui si occuperà, invece, il direttore sanitario Marco Cadamuro Morgante).
Il neo dirigente si è preso una ventina di giorni per approfondire le esigenze e definire nel dettaglio l’agenda. Tra i temi sul tavolo, come ha ricordato anche Francesco Pierobon, presidente della conferenza dei sindaci dell’Ulss 2, di sicuro la casa rifugio per le donne vittime di violenza, le strutture per il dopo di noi, ovvero per l’assistenza dei disabili dopo la scomparsa dei genitori, e soprattutto la necessità di finanziare i servizi rafforzando la collaborazione con le famiglie e con apposite fondazioni.