Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione antidroga dei vigili urbani durante il fine settimana

EROINA NASCOSTA IN CASA, 26ENNE PICCHIA DUE VIGILI URBANI

Due agenti feriti con prognosi di due e dieci giorni


TREVISO. Operazione antidroga nel fine settimana da parte della polizia locale di Treviso. Un 26 enne richiedente asilo politico con permesso di soggiorno scaduto è stato arrestato perchè trovato in posseso di droga e soldi, con ogni probabilità provento di spaccio. Il giovane , originario della nigeria, è stato fermatO mentre stava cedendo droga a un trevigiano in Viale della Repubblica. Gli agenti,dopo averlo arrestato, hanno perquisito il suo appartemento anche con una unità cinofila. Oltre a 15 telefonini cellulari i vigili hanno sequestrato eroina e cocaia per un valore di circa milla euro. La sostanza era occultata anche in un caricabatterie. Al momento dell'arresto il nigeriano ha regito cercando di scappare e colpendo i due agenti che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche e sono stati dimessi con prognosi rispettivamente di due e dieci giorni. Il sindaco di Treviso Mario Conte ha voluto ringraziare di persona la polizia municipale esprimendo tutta la sua vicinanza ai due agenti.

Galleria fotograficaGalleria fotografica