Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione antidroga dei vigili urbani durante il fine settimana

EROINA NASCOSTA IN CASA, 26ENNE PICCHIA DUE VIGILI URBANI

Due agenti feriti con prognosi di due e dieci giorni


TREVISO. Operazione antidroga nel fine settimana da parte della polizia locale di Treviso. Un 26 enne richiedente asilo politico con permesso di soggiorno scaduto è stato arrestato perchè trovato in posseso di droga e soldi, con ogni probabilità provento di spaccio. Il giovane , originario della nigeria, è stato fermatO mentre stava cedendo droga a un trevigiano in Viale della Repubblica. Gli agenti,dopo averlo arrestato, hanno perquisito il suo appartemento anche con una unità cinofila. Oltre a 15 telefonini cellulari i vigili hanno sequestrato eroina e cocaia per un valore di circa milla euro. La sostanza era occultata anche in un caricabatterie. Al momento dell'arresto il nigeriano ha regito cercando di scappare e colpendo i due agenti che hanno dovuto far ricorso alle cure mediche e sono stati dimessi con prognosi rispettivamente di due e dieci giorni. Il sindaco di Treviso Mario Conte ha voluto ringraziare di persona la polizia municipale esprimendo tutta la sua vicinanza ai due agenti.

Galleria fotograficaGalleria fotografica