Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Musano e Ponzano sotto choc dopo la scomparsa di Luigi Martignago

MORTO A 14 ANNI DOPO L'INFLUENZA, LA VERITA' DALL'AUTOPSIA

Domani l'autopsia dovrebbe confermate una miocardite post influenzale


TREVIGNANO. Musano e Ponzano, due comunità in lutto per la morte di Luigi Martignago. Il 14enne è deceduto al Cà Foncello di Treviso dopo alcuni giorni di influenza e febbre altissima. Nelle prossime ore verrà effettuata l'autopsia anche se con ogni probabilità ad ucciderlo è stata una miocardite a seguito di un attacco influenzale. Era stato visitato dal medico di base e dai sanitari del pronto socorso di Montebelluna. La diagnosi parlava di una banale influenza ma poi il quadro clinico è peggiorato ed il ragazzino è stato ricoverato a Treviso dove è deceduto poco dopo. Era uno studente modello con la passione per il calcio. Abitava a Musano con mamma, papa e la sorellina e giocava nelle giovanili del Ponzano. La società ha dichiarAto il lutto e sospeso tutte le attività. Tanti i messaggi di cordoglio giunti ai famigliari. Come quello del sindaco di Trevignano Ruggero Feltrin: "La comunità è sconvolta, non ci sono parole per una perdita così grave. I genitori sono devastati e non riescono a farsene una ragione".