Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un trentenne finito in ospedale con una prognosi di un mese

AGGREDITO E MINACCIATO DA UN CLANDESTINO

La polizia ha arrestao un nigeriano clandestino


TREVISO. Aveva bussato alla porta di un appartamento in via Pisa a Treviso impaurita per quell'uomo che dopo averla pesantemente minacciata la stava inseguendo. Una ragazza è stata soccorsa da un trentenne trevigiano che è sceso in strada per affrontare il malitenzionato. Poi ha chiamato il 113 temendo che la cosa degenerasse. Mentre era al telefono con un operatore il giovane trevigiano è stato aggredito: calci, pugni e anche bastonate. L'immediato arrivo dei poliziotto ha permesso di bloccare l'assalitore: un trentenne nigeriano irregolare. Era noto alle forze dell'ordine perchè pochi giorni prima aveva aggredito su un treno il controllore che gli aveva chiesto di esibire il biglietto. Ora è stato arrestato per rapina e danneggiamenti. Il trevigiano ferito è stato portato in ospedale e ne avrà per una trentina di giorni.