Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Patronato Inas Cisl Veneto. Oltre 700 le richieste di informazioni

QUOTA 100 FA IL PIENO, BOOM DI RICHIESTE

Tra le donne 6 su 10 sono lavoratrici della scuola


VENEZIA. Il pubblico dei Quota 100 ha occupato, tra ieri e oggi, gran parte del lavoro di assistenza degli sportelli dell'Inas in tutto il Veneto.

"Moltissimi, oltre 700, hanno richiesto l'estratto conto, il primo passo per verificare i avere i requisiti contributi previsti dalla legge per accedere alla pensione anticipata - conferma Stefano Boscarin, responsabile regionale del patronato della Cisl-

Si sono presentati, già di buon mattino, in prevalenza lavoratori maschi del settore privato mentre le donne (circa 270) 6 su 10 erano lavoratrici della scuola, alcune delle quali con la doppia opzione: Quota 100 e Opzione Donna".

Le domande di pensione già presentate all'Inps sono una trentina, in gran parte con decorrenza dal 1 aprile e quindi di lavoratori del privato. Ma anche alcuni lavoratori pubblici hanno preso questa decisione.

"Al momento - sottolinea Boscarin - molti degli interessati, una volta accertato il diritto, si sono presi tempo per valutare l'opportunità o meno di lasciare il lavoro considerando in primo luogo in minor importo di pensione. Da parte nostra stiamo inviando SMS ai nostri utenti che possiedono i requisiti per beneficiari di questo pensionamento anticipato nel 2019, li invitiamo nei nostri uffici affinchè prendano in considerazione questa possibilità. In tutto il Veneto si tratta di 5.000 lavoratori.