Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Patronato Inas Cisl Veneto. Oltre 700 le richieste di informazioni

QUOTA 100 FA IL PIENO, BOOM DI RICHIESTE

Tra le donne 6 su 10 sono lavoratrici della scuola


VENEZIA. Il pubblico dei Quota 100 ha occupato, tra ieri e oggi, gran parte del lavoro di assistenza degli sportelli dell'Inas in tutto il Veneto.

"Moltissimi, oltre 700, hanno richiesto l'estratto conto, il primo passo per verificare i avere i requisiti contributi previsti dalla legge per accedere alla pensione anticipata - conferma Stefano Boscarin, responsabile regionale del patronato della Cisl-

Si sono presentati, già di buon mattino, in prevalenza lavoratori maschi del settore privato mentre le donne (circa 270) 6 su 10 erano lavoratrici della scuola, alcune delle quali con la doppia opzione: Quota 100 e Opzione Donna".

Le domande di pensione già presentate all'Inps sono una trentina, in gran parte con decorrenza dal 1 aprile e quindi di lavoratori del privato. Ma anche alcuni lavoratori pubblici hanno preso questa decisione.

"Al momento - sottolinea Boscarin - molti degli interessati, una volta accertato il diritto, si sono presi tempo per valutare l'opportunità o meno di lasciare il lavoro considerando in primo luogo in minor importo di pensione. Da parte nostra stiamo inviando SMS ai nostri utenti che possiedono i requisiti per beneficiari di questo pensionamento anticipato nel 2019, li invitiamo nei nostri uffici affinchè prendano in considerazione questa possibilità. In tutto il Veneto si tratta di 5.000 lavoratori.