Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo successo con oltre 40 punti di scarto

LA DE LONGHI DISTRUGGE ANCHE CENTO: 92-49

5 in doppia cifra e tutto facile per TVB


TREVISO - Seconda vittoria di fila per Treviso cfhe, dopo Cagliari, rifila un "quarantello" anche a Cento. Aprono il match due canestri “fotocopia” di Tessitori, servito sempre da Imbrò in post basso e due liberi di capitan Antonutti (6-0). I primi tre punti per gli ospiti sono di Richards Kuksiks che con una bomba muove la retina dopo ben 4 minuti di errori da ambo le parti. Antonutti risponde con un appoggio a canestro a metà del primo quarto di gioco (8-4). Kuksiks mette la seconda tripla di serata, poi Chiumenti (protagonista assoluto del match d’andata) in penetrazione porta in vantaggio Cento (8-9). A due minuti dal primo intervallo coach Bechi è costretto a chiamare time-out perché TVB prova il primo allungo grazie al canestro di Michele Antonutti (8 punti in sette minuti) e la tripla di Imbrò che valgono il 15 a 9. Con soli quattro secondi sul cronometro, Chillo interpreta al meglio lo schema disegnato da coach Menetti effettuando un blocco alto e consegnando palla ad Uglietti che mette la tripla del 22-11 che chiude il quarto. Il fresco ventiseienne Lombardi apre il quarto con una spettacolare schiacciata rovesciata. Cento, seppur non nella miglior condizione, gioca con grande aggressività e determinazione. I tre punti realizzati da Di Bonaventura costringono TVB al time out. Reati si sblocca da oltre l’arco, Antonutti risponde subito con un piazzato dalla media (29-19). Bassissime le percentuali realizzative da oltre l’arco per i padroni di casa (2/12), che si rifugia sotto canestro con Tessitori che è difficile da contenere (11 pt per il centro toscano fino a questo momento). Chiumenti gioca sull’esperienza e in post basso batte Antonutti e tiene la Baltur sul -11 (35-24). Imbrò in transizione realizza dai 6.75, Gasparin dalla linea del tiro segna e manda le squadre al riposo sul punteggio di 41-27. È un’altra De’Longhi quella che si presenta dopo l’intervallo lungo: Tessitori è incontenibile, Imbrò smazza assist e Uglietti in difesa non lascia passare nulla. Lorenzo strappa la sfera dalle mani di Chiumenti e va ad appoggiare subendo fallo il +20 (51-31). La parte centrale del quarto è un lungo susseguirsi di canestri della De’Longhi, che concedono a Cento davvero poco in attacco dominando a livello di energia e intensità. TVB, a tre minuti dal termine del terzo quarto, è definitivamente scappata grazie ad un parziale di 13-0. Lombardi schiaccia di prepotenza il +33. Si va all’ultimo quarto con il punteggio di 73-40. La Baltur ha definitivamente alzato bandiera bianca. TVB vola sul +40 con le giocate di Epifani e Lombardi che schiaccia di prepotenza l’81-38, poi Sarto in transizione realizza due triple consecutive (90-40). Entrano in campo anche i giovani Saladini e Barbante per gli ultimi minuti di puro garbage time. Dopo la convincente prova infrasettimanale contro Cagliari arriva la seconda vittoria schiacciante consecutiva della De’Longhi che vince per 92-49.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BALTUR CENTO 92-49

DE LONGHI: Imbrò 9 (0/1, 3/6), Burnett 15 (6/8, 0/4), Alviti (0/1, 0/5), Antonutti 13 (5/6, 0/1), Tessitori 17 (6/8 da 2); Sarto 8 (2/2 da 3), Saladini, Barbante, Epifani 3 (1/1, 0/1), Chillo 4 (2/3 da 2), Uglietti 12 (4/7, 1/1), Lomabrdi 11 (4/5, 1/3). All.: Menetti
BALTUR: Reati 10 (1/2, 1/4), Gasparin 5 (2/5, 0/2), Kuksiks 14 (1/3, 4/9), Benfatto 4 (2/6 da 2), Ebeling (0/3 da 2); Ba 2 (1/2 da 2), Mays 1, Chiumenti 8 (3/7 da 2), Pasqualin 2 (1/1, 0/1), Di Bonaventura 3 (1/2, 0/2). N.e.: Invidia, Manzi. All.: Bechi.
ARBITRI Caforio, Solfanelli, Lestingi
NOTE: pq 22-11, sq 41-27, tq 73-40. Tiri liberi: TV 15/19, CENTO 10/18. Rimbalzi: TV 13+29 (Antonutti 2+6), CENTO 4+16 (Reati 1+3, Gasparin 4). Assist: TV 25 (Imbrò 7), CENTO 7 (Mays 1, Chiumenti 1, Pasqualin 1, Gasparin 1, Benfatto 1, Kuksiks 1, Ebeling 1). Spettatori: 4084.

Gli altri risultati:

XL Montegranaro-Unieuro Forlì     84-72
 Assigeco PC-Tezenis VR             72-59
 Hertz CA-Bondi FE                     85-86
 OraSì Ravenna-GSA Udine          64-68
 Roseto Sharks-Bakery PC          dts 101-100
 Le Nat. Imola-Pompea MN          d2ts 103-98
 Lavoropiù BO-Termoforgia Jesi    lunedì

La classifica
            
 Lavoropiù BO       34   OraSì Ravenna   18
 XL Montegranaro 32   Roseto Sharks   18
 De'Longhi TV       30   Assigeco PC     1 6
 GSA Udine           24   Bakery PC          14
 Unieuro Forlì         22   T.Forgia Jesi      14
 Tezenis VR           22   Hertz Cagliari     12
 Le Nat. Imola        20   Baltur Cento       12
 Pompea Mantova 18      Bondi Ferrara   12