Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un 25 enne aggredito da una coppia in Viale Nino Bixio a Treviso

PICCHIATO E DERUBATO PER STRADA, NOTTE DI TERRORE

In manette un padovano di 40 anni e una trentenne africana


TREVISO. Si era fermato presso un bar di via Nino Bixio a Treviso per comprarsi le sigarette, lasciando l'auto aperta. Al suo ritorno, dopo qualche istante ha notatO una donna all'interno intenta a frugare nel cruscotto. L'ha allontanata e si è messo alla guida, ma dopo pochi metri un uomo si è scagliato contro l'auto, ha aperto la portiera e l'ha trascinato sull'asfalto. Disavventura sabato sera per un 25enne rumeno. Il giovane, dopo essere stato picchiato selvaggiamente è stato derubato dalla coppia che è fuggita con la sua auto. Nonostante lo choc e le ferite è riuscito a dare l'allarme e a raccontare tutto alle volanti. I poliziotti si sono messi sulle tracce dell'auto in fuga e l'hanno intercettata. La coppia a bordo è riuscita a scappare a piedi ma è stata intercettata dentro un locale poco distante. L'uomo e la donna sono stati portati in questura e perquisiti. Addosso avevano ancora la refurtiva della rapina appena messa a segno. Sono un padovano di 40 anni e un'africana di capo Verde di trent'anni, entrambi già conosciuti per precedenti reati. Sono stati arrestati e ora sono in attesa del processo per direttissima.