Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tir lo investe e lo scaraventa contro il suo furgone

SCHIACCIATO DA UN CAMION, MUORE OPERAIO STRADALE

Stava posizionando cartelli lungo la provinciale a Castelfranco


CASTELFRANCO  VENETO - Stava  posizionando dei cartelli lungo la strada quando un camion è piombato su di lui, schiacciandolo contro il suo stesso furgone e uccidendolo.
Un terribile incidente è costato la vita ad un operaio di 45 anni, poco dopo le 14 lungo la strada provinciale 83 tra Castelfranco e San Martino di Lupari.
L'uomo, dipendente di Veneto Strade, insieme ad un collega, stava sistemando dei segnali provvisori lungo la carreggiata. Un autoarticolato, dopo aver abbattuto alcuni dei cartelli già collocati dai due, ha investito in pieno l'addetto, per poi tamponare il furgone dell'azienda fermo poco più avanti.
L'operaio è rimasto mortalmente incastrato tra i due mezzi: i vigili del fuoco, accorsi in pochi minuti dal capoluogo castellano, l'hanno liberato, ma il personale del Suem 118 - è stato fatto arrivare anche l'elicottero - non ha potuto che constarne il decesso.
Illeso, ma ovviamente sotto choc, il collega. Sul posto anche la Polizia stradale e i Carabinieri, per ricostruire l'esatta dinamica del sinistro. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza dell'area sono durate oltre due ore. Inevitabili le code e i rallentamenti, nelle due direzioni, provocati dall'incidente lungo l'arteria stradale.

Galleria fotograficaGalleria fotografica