Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione della Guardia di Finanza di Treviso e Conegliano

SERRA DI MARIJUANA IN CASA, SEQUESTRATE CENTO PIANTE

Due giovani denunciati. Tutto è partito da un acquisto di droga on line


TREVISO. Avevano allestito nella cantina di un appartamento del Coneglianese una vera e propria serra per coltivare marijuana. Luci al led, neon, un impianto per la ventilazione e strumenti per controllate temperatura ed umididà. Quando le fiamme gialle hanno fatto irruzione nello stabile hanno trovato oltre cento piante di cannabis alte un metro, alcune ancora in fase vegetativa, altre in fioritura ovvero già pronte per l'essicazione. C'erano anche barattoli e bustine con dentro la droga pronta per essere utilizzata.

Le indagini sono partite tracciando alcuni ordini di droga effettuati on line da un giovane di 22 anni. Un blitz nella sua abitazione ha portato al sequestro di alcuni grammi di marijana ma anche a quello di un video con le riprese della serra. I finanzieri analizzando uno ad uno i fotogrammi hanno individuato il luogo della cantina, la cui utenza dell'energia elettrica era intestata ad un amico del 22enne. Dalle bollette dell'ultimo hanno hanno notato un anomalo incremento dei consumi, quindi è scattata la perquisizione con la relativa scoperta. I due italiani sono stati denunciati all'autorità giudiziari. 

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica