Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Attesa a giorni la risposta di Fondazione Cassamarca

CAMERA DI COMMERCIO, PRESENTATA LA PROPOSTA PER LA SEDE ALL'APPIANI

L'ente di piazza Borsa offre 29 milioni di euro


TREVISO -  La Camera di commercio ha formulato la sua proposta, ora attende la risposta di Fondazione Cassamarca.
L'ente camerale ha messo nero su bianco la cifra per l'acquisizione di un immobile alla Cittadella Appiani in cui trasferire la propria sede trevigiana principale: l'importo si aggirerebbe su 26,3 milioni, più altri 2,7 milioni per i parcheggi riservati. Deliberata dalla giunta sulla base delle apposite perizie richieste all'Agenzia del territorio, l'offerta è stata illustrata anche al consiglio dell'ente e comunicata a Ca' Spineda. A breve, in Camera, si attendono la risposta: allo stato attuale la distanza tra le parti pare però ancora notevole.
Quale che sia il tenore della missiva di ritorno che giungerà da Fondazione, tuttavia, l'annosa vicenda del trasloco della Cciaa da piazza Borsa al complesso all'Appiani progettato da Mario Botta sembra giunta ad una svolta decisiva.
"Abbiamo comunicato a Fondazione la nostra disponibilità a trovare una soluzione. Nel giro di qualche giorno sapremo se resteremo qui o ci trasferiremo", sottolinea il presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluno, lasciando intendere che l'istituzione non ritocccherà ulteriormente la propria proposta.
Del possibile spostamento si discute ormai da più di dieci anni: l'operazione sembrava cosa fatta sotto la presidenza camerale di Federico Tessari, salvo poi essere bloccata nel successivo mandato di Nicola Tognana. Lo stop ha dato avvio ad un contenzioso tra i due enti, finito anche nelle aule di tribunale e che ora potrebbe essere a un passaggio chiave.