Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Attesa a giorni la risposta di Fondazione Cassamarca

CAMERA DI COMMERCIO, PRESENTATA LA PROPOSTA PER LA SEDE ALL'APPIANI

L'ente di piazza Borsa offre 29 milioni di euro


TREVISO -  La Camera di commercio ha formulato la sua proposta, ora attende la risposta di Fondazione Cassamarca.
L'ente camerale ha messo nero su bianco la cifra per l'acquisizione di un immobile alla Cittadella Appiani in cui trasferire la propria sede trevigiana principale: l'importo si aggirerebbe su 26,3 milioni, più altri 2,7 milioni per i parcheggi riservati. Deliberata dalla giunta sulla base delle apposite perizie richieste all'Agenzia del territorio, l'offerta è stata illustrata anche al consiglio dell'ente e comunicata a Ca' Spineda. A breve, in Camera, si attendono la risposta: allo stato attuale la distanza tra le parti pare però ancora notevole.
Quale che sia il tenore della missiva di ritorno che giungerà da Fondazione, tuttavia, l'annosa vicenda del trasloco della Cciaa da piazza Borsa al complesso all'Appiani progettato da Mario Botta sembra giunta ad una svolta decisiva.
"Abbiamo comunicato a Fondazione la nostra disponibilità a trovare una soluzione. Nel giro di qualche giorno sapremo se resteremo qui o ci trasferiremo", sottolinea il presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluno, lasciando intendere che l'istituzione non ritocccherà ulteriormente la propria proposta.
Del possibile spostamento si discute ormai da più di dieci anni: l'operazione sembrava cosa fatta sotto la presidenza camerale di Federico Tessari, salvo poi essere bloccata nel successivo mandato di Nicola Tognana. Lo stop ha dato avvio ad un contenzioso tra i due enti, finito anche nelle aule di tribunale e che ora potrebbe essere a un passaggio chiave.