Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giornata mondiale contro il cancro

IL SINDACO DI TREVISO ALLA “GIOVANNI XXIII” DI MONASTIER

"Fondamentale avere eccellenze sul territorio"


MONASTIER. ll sindaco di Treviso Mario Conte ha visitato la Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier.  Accompagnato dal consigliere Massimo Zanon è stato accolto dal direttore sanitario dottor Ugo Coli, dall'amministratore delegato Gabriele Geretto assieme al presidente di Sogedin Massimo Calvani e al Responsabile Marketing e Comunicazione Matteo Geretto.
Ed è stato proprio in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro che il sindaco di Treviso ha avuto modo di visitare alcuni reparti all'avanguardia soprattutto in tema di prevenzione oncologia. Come quello di senologia e di radiologia con il servizio di diagnostica per immagini dove medici e tecnici hanno illustrato al sindaco le particolari risoluzioni dei nuovi mammografi in 3D, gli ecografi, la risonanza magnetica e il letto stereotassico per la biopsia RM guidata. Strumentazione in grado di diagnosticare, ora in modo ancora più veloce e dettagliato con la mammografia con mezzo di contrasto, eventuali neoplasie anche in fase embrionale. Mario Conte ha poi visitato il laboratorio analisi, la nuova centrale di sterilizzazione, il reparto di cardiologia e la nuova clinica odontoiatrica con 8 poltrone di cui una per persone con disabilità.
“È fondamentale avere nel nostro territorio delle strutture così professionali – ha detto Mario Conte- credo che questo sia anche sinonimo di grande serenità per i nostri cittadini perché si va a toccare quel tasto, della salute, che insieme alla sicurezza sono i due temi principali della vita dei nostri cittadini. Ringrazio la Casa di Cura “Giovanni XXIII” per esserci. Ma voglio ringraziare tutto il personale perché accanto alla professionalità c'è un lato umano straordinario. Proprio nel corso di questa visita ho visto i tanti professionisti che ogni giorno gettano il cuore oltre l'ostacolo. Un lato umano che non si impara sui libri ma che i dipendenti della casa di cura hanno dentro e di questo dobbiamo essere orgogliosi” ha concluso il sindaco.