Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato la manifestazione contro la Legge di Bilancio

I PENSIONATI IN PIAZZA: 2500 DAL VENETO ALLA CAPITALE

Ritrovo in Piazza San Giovanni


VENEZIA. Saranno 2.500 i pensionati di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pensionati del Veneto che sabato 9 febbraio da tutto il Veneto andranno a Roma per la manifestazione sindacale unitaria #FuturoalLavoro.
Tutte le sigle dei tre grandi sindacati confederali si ritroveranno in piazza San Giovanni per protestare contro il comportamento del Governo, che evita un confronto serio con le parti sociali, e contro la Legge di Bilancio 2019 che ha tutte le premesse per non produrre crescita. Per quanto riguarda i pensionati, la protesta si concentra sulla mancanza di equità e di risorse. La piattaforma unitaria vede, infatti, come punti principali per i pensionati: il ripristino della piena rivalutazione delle pensioni dal 1° gennaio 2019, come era scritto nell'accordo Governo-sindacati del 2016; il superamento della legge Fornero, con flessibilità di uscita a 62 anni e 41 anni di contribuzione a prescindere dall’età per tutti il riconoscimento totale del lavoro di cura (scaricato in larga parte sulle donne) ai fini pensionistici; una pensione contributiva di garanzia per i giovani; la separazione della spesa previdenziale da quella assistenziale per avere una corretta rappresentazione della spesa pensionistica italiana;il rilancio della previdenza complementare.