Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato la manifestazione contro la Legge di Bilancio

I PENSIONATI IN PIAZZA: 2500 DAL VENETO ALLA CAPITALE

Ritrovo in Piazza San Giovanni


VENEZIA. Saranno 2.500 i pensionati di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pensionati del Veneto che sabato 9 febbraio da tutto il Veneto andranno a Roma per la manifestazione sindacale unitaria #FuturoalLavoro.
Tutte le sigle dei tre grandi sindacati confederali si ritroveranno in piazza San Giovanni per protestare contro il comportamento del Governo, che evita un confronto serio con le parti sociali, e contro la Legge di Bilancio 2019 che ha tutte le premesse per non produrre crescita. Per quanto riguarda i pensionati, la protesta si concentra sulla mancanza di equità e di risorse. La piattaforma unitaria vede, infatti, come punti principali per i pensionati: il ripristino della piena rivalutazione delle pensioni dal 1° gennaio 2019, come era scritto nell'accordo Governo-sindacati del 2016; il superamento della legge Fornero, con flessibilità di uscita a 62 anni e 41 anni di contribuzione a prescindere dall’età per tutti il riconoscimento totale del lavoro di cura (scaricato in larga parte sulle donne) ai fini pensionistici; una pensione contributiva di garanzia per i giovani; la separazione della spesa previdenziale da quella assistenziale per avere una corretta rappresentazione della spesa pensionistica italiana;il rilancio della previdenza complementare.