Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si moltiplicano le iniziative a sostegno del 19enne colpito da un proiettile

"M" SUL BRACCIO E FIACCOLATA PER STARE VICINI A MANUEL

La fidanzata viva per miracolo


I compagni di nuovo di Manuel nel corridoio dell'ospedale ROMA. Una M nera disegnata sul braccio. La sigla del nome di Manuel. E' l'iniziativa partita spontaneamente attraverso i social per stare vicino a Manuel Mateo Bortuzzo, il campione di nuoto trevigiano ferito da un copo di pistola e ricoverato in ospedale a Roma. Se la disegneranno tutti gli atleti impegnati nel fine settimana nelle gare di nuoto. Manuel non camminerà più hanno sentenziato i medici. A causa delle lesione al midollo spinale. Sabato pomeriggio intanto in piazza Eschilo dove c'è stato lo sparo, verrà organizzato un presidio, una fiaccolata di sostegno all'atleta vittima dell' agguato criminale. Sul fronte delle indagini gli investigatori hanno accertato che chi ha sparato si è poi liberato della pistola durante la fuga in scooter. Il revolver è stato ritrovato in un prato vicino. Sembra sempre più probabile l'ipotesi del tragico scambio di persona anche se qualche dubbio resta ancora. La fidanzata di Manuel è stata sfiorata dalla pallottola, è l'unica testimone dell'agguato. Gli investigatori l'hanno ascoltata diverse volte cercando anche di scavare tra le sue amicizie, in cerca magari di quelche ex fidanzato o qualche indizio che possa fornire un movente.